L'ORRIDO DI BELLANO E LA CASA DEL DIAVOLO


LUOGHI DI FORZA

IL NOSTRO LIBRO UFFICIALE!

Aiutaci a crescere. Acquista il nostro libro!


I NOSTRI SITI




VIDEO

REGIONI D'ITALIA

LUOGHI



 


Luogo: L'orrido si trova accanto alla chiesa di San Nazario e Celso a Bellano (LC), ma comunque è ben segnalato con molti cartelli lungo tutte le vie.

Questo luogo appartiene al gruppo:
bene e male
diavolo
fenomeni naturali

Regione:
Lombardia


L'ORRIDO DI BELLANO E LA CASA DEL DIAVOLO


La casa del diavolo
Prima di accedere all’orrido di Bellano è impossibile evitare di affacciarsi dentro la cosiddetta casa del diavolo.


E' una torretta costruita a strapiombo sul fiume Pioverna. Non se ne conosce l'origine e la funzione, ma grazie ad una stampa del 1834 sappiamo che in quell'anno era già presente a Bellano. Forse eremo in cui si ritirava Sigismondo Boldoni, anche se il nome richiama qualcosa di molto più sinistro.

Di seguito stampe e pitture in cui veniva raffigurata la casa.



Il suo nome è legato alle figure mitologiche, fra cui una grande figura mefistofelica con piccole corna ed un forcone oltre al un capro con coda di pesce su una delle facciate dell’edificio. Ma c'è un'altra lettura, meno spaventosa: il forcone non è altro che il tridente e l'uomo, Nettuno a guardia del lago e a protezione della città. Eppure a Bellano l'edificio era temuto perché secondo alcune leggende all'interno si svolgevano licenziosi festini con rituali satanici.

La torre a pentagono irregolare si eleva su quattro piani con alcune finestre con ringhiera ed una scaletta a chiocciola interna che li collega tra loro.

È probabile che la base a 5 lati non sia casuale, il pentagono infatti rappresenta un simbolo di protezione affinchè, quasi per assurdo, se venivano evocati spiriti da un diverso piano astrale è proprio l’interno della casa che diveniva l’unico posto sicuro e protetto. Di sicuro la posizione, a strapiombo sull’orrido, contribuisce a rendere l’edificio ancora più misterioso ed oscuro, degno biglietto di benvenuto a colui che si addentra in questa gola sinistra.

 

L'orrido di Bellano
L'orrido è una gola naturale formata 15 milioni di anni fa dalle acque del torrente Pioverna che in seguito ad una lunga erosione, ha scavato una profonda gola tra Taceno e Bellano.

L'orrido è stato da sempre apprezzato dalle ricche famiglie bellanesi del passato, come i Denti che nel XV secolo sfruttavano già la forza delle cascate del fiume per la lavorazione del ferro.

E’ possibile attraversare una parte dell'orrido percorrendo delle ripide passerelle a ridosso dello strapiombo.

Camminando lungo questi piccoli ponti, è possibile intravvedere dalle fessure l’alto precipizio a cui, nel caso una si rompesse, non si avrebbe alcuno scampo.

 

 



Il portale dei Luoghi Misteriosi
www.luoghimisteriosi.it - info@luoghimisteriosi.it

Il portale dei Luoghi Misteriosi (english version)
www.mysteriousplaces.it

® Luoghi Misteriosi
Luoghi Misteriosi è un marchio registrato
è vietato copiare il contenuto di questo sito senza l'approvazione dei relativi autori
per utilizzo di foto, testi, contenuti contattare info@luoghimisteriosi.it

Trattamento dei dati personali e informativa sui cookie

 

I nostri libri

Negli ultimi anni siamo cresciuti molto contando sempre sulle nostre forze per dare visibilità a luoghi poco conosciuti del nostro bellissimo paese.

Adesso abbiamo bisogno del tuo aiuto affinchè possiamo crescere ancora di più.

GUARDA GLI ALTRI LIBRI

I nostri siti



Sito consigliato da

 

 

Centro regionale
Beni Culturali Abruzzo

Multimedia