LA NOSTRA ULTIMA USCITA!

Aiutaci a crescere. Acquista il nostro libro!


I NOSTRI SITI




VIDEO

REGIONI D'ITALIA

LUOGHI



 


SANTI UN PO' PARTICOLARI


SANT'ANTIMO

Antimo un santo salvato dalle acque

Castelnuovo dell'Abbate (SI) - Abbazia di S.Antimo
Il popolo pagano chiese e fu accontentato, l'arresto e la conversione al dio pagano di Antimo, il fautore di questi nuovi ribelli. Antimò rifiutò e venne gattato nel Tevere con un sasso legato al collo.

SAN BASSIANO - Il santo dispensatore di miracoli

La leggenda di San Bassiano

San Bassiano
Nel 400, nella Lodi di allora, San Bassiano entrò nella città, guarendo istantaneamente tutte le persone affette dalla lebbra...

Le miracolose guarigioni della gamba lebbrosa

Lodi Vecchio (LO) - Chiesa di San Bassiano
Si diceva che i vescovi di Lodi nel Medioevo avessero perennemente una gamba colpita dalla lebbra...

SAN SAN COLOMBANO - Il santo irlandese

San Colombano

La leggenda di san Colombano
San Colombano nacque in Irlanda intorno al 540 nella cittadina di Navan nel Leinster. Venne educato fin da bambino allo studio del latino e dei testi sacri. Divenne presto monaco al monastero di Bangor sotto il severo abate Comgall

Le città di San Colombano

La città di Bobbio
Dopo un lungo viaggio Colombano giunse fino qui

Le spoglie del santo

Bobbio - La Chiesa di San Colombano
Questa chiesa conserva molte testimonianze di San Colombano

Il ponte del diavolo

Bobbio - Il Ponte del Diavolo
Questo ponte venne costruito dal diavolo in seguito a un patto... ma Colombano lo ingannò

La Chiesa del Monte Penice

Santa Maria in Monte Penice
Venne costruita dalla Regina Teodolinda per intercessione di S.Colombano

SANTA CRISTINA

Santa Cristina

Basilica di S.Cristina
Cristina, figlia del prefetto Urbano, si convertì al Cristianesimo quando era ancora bambina e per questo motivo venne torturata senza pietà dal suo stesso padre.

SAN CRISTOFORO - Il santo cinocefalo e gigante

La figura alchemica del Santo gigante

Caramanico Terme (PE) - Chiesa di San Tommaso
In chiave alchemica S.Cristoforo rappresenta un vero e proprio “geroglifico dello zolfo solare o dell'oro nascente, innalzato sulle onde mercuriali e poi portato dall'energia propria di questo mercurio, al grado di potenza posseduta dall'Elisir.”

SAN DONNINO - Il santo senza testa

La leggenda di San Donnino

San Donnino
Qui, a Fidenza, che pochi anni fa si chiamava Borgo S. Donnino, perchè sorto e dedicato completamente al santo, è vissuto ed è morto il santo, dopo essere stato martirizzato per essere divenuto cristiano...

La leggenda del Santo senza testa

Fidenza (PR) - La Cattedrale di S. Donnino
Questa chiesa è stata costruita sul luogo del martirio di S. Donnino laddove al momento del taglio della testa, il Santo, miracolosamente prese la testa in mano e si addormentò sull'altra riva del fiume..

SAN ERCOLANO

S. Ercolano e l'arca romana

Tuscolano Maderno (BS) - La Chiesa di S. Andrea
Il destino del corpo di S. Ercolano venne fatto decidere a Dio e lasciato su una barca senza conducente. La barca approdò per volere divino a Maderno e il corpo fu riposto in un'arca di pietra nella chiesa di S. Andrea.

SANTA FOSCA - Una santa oscura

Fosca, una santa oscura

Torcello (VE) - S. Fosca
Fosca significa "oscura" e non è un caso che l'interno sia così buoi, solcato da intensi raggi di luce

SAN FRANCESCO - Il Patrono d'Italia

Potrebbe essere la reale grotta della conversione?

Assisi (PG) - Grotta del Cinicchio
La grotta della conversione è l’unico sito ad oggi perso nella memoria e deve per forza essere poco fuori le mura della città, non è stato dimostrato che sia proprio questo il luogo, ma gli indizi sono tanti.

San Francesco e il "diavoletto"

Assisi (PG) - Basilica superiore di San Francesco
La recentissima scoperta di un “diavoletto” celato da Giotto su un dipinto relativo alla vita di San Francesco, nella Basilica da lui iniziata, pongono nuovamente l’attenzione sul gioco di poteri tra le fazioni ...

L'esoterismo e la magia della cassa mortuaria di San Francesc

Assisi (PG) - Protomonastero di Santa Chiara
L’inconfondibile mano di Elia decorò completamente, anche se immaginiamo senza l’accordo unanime del francescanesimo, l’intero sarcofago, con simboli esoterico-escatologici, e celebrò a suo modo l’ultimo saluto all’amico Santo.

San Francesco e l'edicola

San Marino - Chiesa dei Cappuccini

Il santo guarda in direzione della Verna e noi per guardarlo siamo obbligati ad alzare la testa. In tal modo osserviamo il cielo, come se invocassimo le creature celesti che, attirate dal santo amico di uccelli e angeli, possono prendere anch’esse ristoro insieme a noi, in questa bella e silenziosa chiesa.

L'angelo di fuoco

Sarnano (MC)
Un’antica leggenda narra che gli abitanti di Sarnano dall'indole litigiosa, discutevano spesso su qualsiasi argomento anche sulla decisone dello stemma finchè un giorno non passò per caso San Francesco che li illuminò...

L'arancio di San Domenico

Roma - Basilica di Santa Sabina
Fu qui che San Domenico incontrò San Francesco e fondò nel 1220 il monumentale convento con il paradisiaco chiostro tra i più belli di Roma: qui si trova l’arancio di S.Domenico, il primo arancio, secondo la tradizione, portato a Roma dal Portogallo...

L'operazione agli occhi di San Francesco

Subiaco (RM) - Monastero benedettino di Subiaco
l’affresco del Monastero Benedettino di Subiaco realizzato “dal vivo” da un fraticello che vede il “Poverello d’Assisi” ritratto con tutte le cicatrici derivate dalla recente operazione agli occhi.

La guarigione di San Bonaventura

Civita di Bagnoregio (VT)
Qui passò S. Francesco, come testimonia la grotta di San Bonaventura, all'interno della quale il santo guarì da un brutto male Giovanni Fidanza, ancora bambino.

L'albero capovolto dal diavolo

Ischitella (FG) - Chiesa di S. Francesco
Pare che San Francesco d'Assisi, passando da queste parti, abbia piantato il suo bastone per terra, chissà, forse per emulare un po' le gesta di Mosè. Ma il bastone germogliò...

San Francesco e il nipote del Saladino

Alghero (SS) - Chiesa di San Francesco
Nel chiostro è rappresentato un dipinto di San Francesco che incontra il sultano in riferimento a un fatto realmente accaduto. Il santo incontrò infatti il Sultano al-Malik al-Kamil...

L'"Acqua di Francesco"

Montegabbione (TR) - La Scarzuola
Ancora oggi alcuni vengono a chiedere l' "Acqua di Francesco", una fonte energetica di cui si era al corrente fin dall'antichità, in quanto si veniva a prendere l'acqua alla Scarzuola a scopo terapeutico.

SAN GAUDENZIO

Il sarcofago di San Gaudenzio

Senigallia (AN) - Il Duomo
Il duomo, di fattura moderna, conserva un oggetto di fondamentale importanza per la città, il sarcofago di San Gaudenzio.

SANTA GIUSTA

Chi era Santa Giusta?

Chiaramonti (SS) - Chiesa di Santa Giusta
Attualmente si contano 11 Chiese in tutta la Sardegna dedicate a Santa Giusta, Le immagini presenti in questo articolo appartengono alla Chiesa di Chiaramonti (SS).

SAN GIUSTO E SAN SERGIO

S. Sergio e l'alabarda caduta dal cielo

Trieste - Cattedrale di S. Giusto martire
San Giusto e San Sergio sono stati due soldati romani martirizzati, ma San Sergio riuscì, nel momento della morte a compiere un gesto miracoloso...

SANT'ELMO IL SANTO DEI FENOMANI LUMINOSI

Sant'Elmo e la luce

Alghero (SS) - Le mura
Ma chi è Sant’Elmo? Nonostante i santi hanno un’aureola luminosa attorno al capo che identifica la loro santità e ascesa al Paradiso, raramente vengono associati ad un intero corpo di luce. 

SAN MARINO

San Marino

San Marino
La pietra fu il motivo principale che fece giungere nel 257 d.C. a Rimini, fin dalla Dalmazia (da Arbe o Raab) uno scalpellino dal nome di Marino (da cui poi prenderà il nome la Repubblica) insieme al compagno Leone in cerca di lavoro.

SAN MARTINO

San Martino

Viverone (BI)
S.Martino passò anche per queste terre, esattamente ad Ivrea, dove gli fu negata ospitalità da ogni cittadino

SAN MODERANNO

Le vicende di San Moderano e il miracolo del ramo

Berceto (PR) - Il Duomo
Ripartendo, si dimenticò di quel prezioso bagaglio e quando, accortosene, tornò indietro per riprenderle trovò che non poteva più raggiungere il ramo. Questo, infatti, si era inspiegabilmente ed improvvisamente sollevato...

SANT'OLCESE - Il santo e l'orso

La leggenda dell'orso ammansito

Sant'Olcese (GE) - La città
Il miracolo di Sant'Olcese, paesino in provincia di Genova che prende il nome dal vescovo francese vissuto nel 400. A lui è attribuito uno straordinario episodio: quello di aver addomesticato un orso che terrorizzava la gente del posto...

SANT'OMOBONO - L'uomo buono

L'uomo buono e il sacchetto di monete

Cremona
Pare che San Francesco d'Assisi, passando da queste parti, abbia piantato il suo bastone per terra, chissà, forse per emulare un po' le gesta di Mosè. Ma il bastone germogliò...

SAN PATRIZIO - Il santo del pozzo

S. Patrizio il santo a contatto con l'aldilà

Orvieto - Il pozzo di S. Patrizio
S. Patrizio si diceva che pregava nei pressi di una caverna molto profonda che si trovava in un isolotto dell’isola di Derg, nell’Irlanda nord-occidentale, perché solo lì poteva essere in contatto con l’aldilà.

SAN PIETRO - Il primo papa

La prima celebrazione eucaristica

San Piero a Grado (PI) - Chiesa di S. Pietro a Grado
La tradizione dice che qui sarebbe sbarcato nel 44 d.C. San Pietro in viaggio dalla Palestina e vi avrebbe celebrato la prima celebrazione eucaristica in Italia, per poi recarsi a Roma. Pietro utilizzò per l'evento un altare, una colonna con un piano di marmo...

Le impronte di Pietro

Roma - Basilica di Santa Francesca Romana
La lastra di pietra vulcanica reca le impronte dell’apostolo Pietro causate dall’apostolo il quale nella lotta mortale contro Simon Mago lì si sarebbe inginocchiato per invocare l’intervento divino al fine di sconfiggere il sedicente mago

SAN SIMPLICIO

Un santo veneratissimo in Sardegna

Olbia - Chiesa di San Simplicio
Simplicio non fu solo il primo vescovo di Olbia, ma dell’intera Sardegna e l’ultimo in questa regione ad essere divenuto martire. E' il patrono della Diocesi di Tempio e della città di Olbia. Fu martirizzato in questo luogo...

SAN TOMMASO

Le reliquie di San Tommaso

Ortona (CH) - Basilica di San Tommaso Apostolo
Questa Basilica dall’aspetto imponente, conserva dal 1258 (XIII secolo) le ossa dell’Apostolo Tommaso, colui che non credeva se non alla vista dei fatti; diversi affreschi e vetrate testimoniano questo particolare evangelico.

SAN VITO - Il santo fanciullo

Il santo fanciullo

S.Vito
Viene spesso rappresentato come un fanciullo in veste monacali ed è il protettore di epilettici, idrofobi, isterici e malati di corea o ballo di S.Vito...

Il ritorno alle origini

S.Vito Ostellato (FE) - Pieve di S.Vito
E’ dedicata a San Vito, Modesto e Crescenzio, martiri uccisi da Diocleziano. Il fatto che si trovi a pochi chilometri dall’Abbazia di Pomposa può rivelare una sua piccola identità...

Una stigmata autoinflissa?

Maratea (PZ) - Chiesa di San Vito>
All'interno è presente una statua di San Vito, con una curiosa particolarità, egli si ferisce la gamba con un coltello...

S.ZITA

La trasformazione dei pani

Lucca - Chiesa di S.Frediano
Zita rispose semplicemente: "Rose e fiori" E furono proprio rose e fiori che uscirono dalla sua veste soprendendo tutti i presenti...

 



Il portale dei Luoghi Misteriosi
www.luoghimisteriosi.it - info@luoghimisteriosi.it

Il portale dei Luoghi Misteriosi (english version)
www.mysteriousplaces.it

® Luoghi Misteriosi
Luoghi Misteriosi è un marchio registrato
è vietato copiare il contenuto di questo sito senza l'approvazione dei relativi autori
per utilizzo di foto, testi, contenuti contattare info@luoghimisteriosi.it

Trattamento dei dati personali e informativa sui cookie

I nostri libri

Negli ultimi anni siamo cresciuti molto contando sempre sulle nostre forze per dare visibilità a luoghi poco conosciuti del nostro bellissimo paese.

Adesso abbiamo bisogno del tuo aiuto affinchè possiamo crescere ancora di più.

GUARDA GLI ALTRI LIBRI

I nostri siti



Sito consigliato da

 

 

Centro regionale
Beni Culturali Abruzzo

Multimedia