Torna alla home

Luoghi Misteriosi collabora/ha collaborato con:


Vai a vedere
tutti i misteri spiegati scientificamente

Regioni D'Italia




















Italia



Simboli




















LUOGHI DI FORZA
Il nostro libro ufficiale!
Aiutaci a crescere

ACQUISTALO ORA!







Vai a vedere i video!

Nostro canale

Seguici

English version

I nostri siti

Luoghi Misteriosi
sui Media

VIDEO

Sito consigliato da:

Centro regionale
Beni Culturali Abruzzo

Argomenti



























































Luoghi


















Clicca su MI PIACE alla pagina facebook.com/luoghimisteriosi.it
 
IL QUADRATO DI SATOR
 



di Isabella Dalla Vecchia - info@luoghimisteriosi.it

La frase latina "Sator Arepo Tenet Opera Rotas" significa il seminatore Arepo (l’unica parola non latina) tiene con le opere (con il suo lavoro) le ruote. Arepo, non essendo un personaggio esistito è stato ulteriormente tradotto in “aratro-carro” dal celtico “arepos". Sono state fatte tante Traduzioni e interpretazioni ma in definitiva si parla di un contadino che si occuperebbe della sua attività di semina. Questa perosna in chiave simbolica potrebbe essere lo stesso Dio che distribuirebbe sulla terra la propria parola.
La particolarità è che anagrammandolo si ottengono la scritta PATER NOSTER, intersecata a formare una croce, con ai lati 2 lettere A e 2 lettere O, precisamente l’alfa e l’omega, la prima e l’ultima lettera dell’alfabeto greco
Non esiste un’epoca certa di “fondazione” o “invenzione”, è stato ritrovato scolpito su lapidi e muri, su una Bibbia, su un calice e su una moneta. Di grande importanza il SATOR ritrovato a Pompei nel 1936, che lo datato alla prima metà del I secolo. E’ un simbolo diffuso nei primi anni del cristianesimo in epoca di persecuzione. Poteva essere uno stratagemma dei cristiani per diffondere il pater noster nascosto dietro quello che  a prima vista sembra un gioco enigmistico, dalla traduzione banale e priva di senso. (Ma a Pompei non sono documentate comunità cristiane, poteva essere addirittura antecedente? O le comunità potevano essere nascoste).
Il Quadrato di Sator si trova in Europa, Egitto, Mesopotamia e in Italia, in molte località, si presenta sempre come un quadrato, tranne in 2 casi scoperti fin’ora. Nella collegiata di S.Orso ad Aosta è inscritto in un cerchio, mentre nell’abbazia di Valvisciolo a Sermoneta le 5 parole si trovano sui raggi di 5 cerchi concentrici, identificato come un centro sacro. Simbolo in cui si identificava la presenza divina in luoghi di concentramento di energie telluriche. L’abbazia è templare e al momento della morte di Jaques de Molay (l’ultimo Gran Maestro) vi si sarebbe rotta una trave, questo a dimostrazione di un profondo legame magico esoterico del luogo con il Gran Maestro. Di certo non venivano posizionati casualmente, ma in luoghi precisi, chiese templari, esoterici o luoghi di energie telluriche.

La particolarità è che essendo stato ritrovato un quadrato di sator a Pompei, fa presupporre che sia antecedente all’eruzione del Vesuvio, al 79 d.C. quindi molto vicino alla morte di Gesù, come fosse un messaggio in codice che ci è stato lasciato.
L’enigma è la sua mancata soluzione, centinaia le ipotesi, coinvolgendo la matematica, la geometria la cabala, ne formulo una personale data dall’osservazione e dalla raccolta di altre tesi
Se osservato nel suo insieme si vedono chiaramente tre figure, un quadrato esterno, un cerchio nel mezzo e una croce interna. Il quadrato esterno è formato dalle scritte SATOR E ROTAS, ovvero seminatore e ruota, Dio e la ruota della galassia. Contiene un cerchio formato dalle T i vertici della croce interna con la A dell’alfa e la O dell’Omega, inizio e fine, nascita e morte nel cerchio della vita ovvero l’umanità mortale. Al centro il TENET crea una croce con ai vertici le T, di TAU che posizionate in questo modo formerebbero una croce patente templare. Al centro la N di Nazzareno. In definitiva Dio e la galassia, appena sotto la terra mortale, e al centro assoluto Gesù sulla croce che si espande all’esterno toccando il quadrato, in un piccolo quadrato il mistero del creato.


 



Il portale dei Luoghi Misteriosi
www.luoghimisteriosi.it - info@luoghimisteriosi.it

Il portale dei Luoghi Misteriosi (english version)
www.mysteriousplaces.it

Il portale degli ancient aliens
www.ancientaliens.it

Il portale dei luoghi di guarigione, forza e immortalità
www.luoghidiguarigione.it

Il portale dei misteri animali
www.misteribestiali.it

® Luoghi Misteriosi
Luoghi Misteriosi è un marchio registrato
è vietato copiare il contenuto di questo sito senza l'approvazione dei relativi autori
per utilizzo di foto, testi, contenuti contattare info@luoghimisteriosi.it

LUOGHI DI FORZA

Il libro ufficiale di Luoghi Misteriosi
Aiutaci a crescere, ordina il libro!

Un viaggio attraverso i luoghi di forza italiani la cui energia, alla luce delle ultime ricerche scientifiche, non è frutto di suggestione, ma reale e misurabile con moderne strumentazioni. Cerchiamo vita
extraterrestre nello spazio, quando siamo circondati da vita intelligente e immortale, della stessa eterna sostanza di cui è fatto l’uomo.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU'