torna alla Home

Questo luogo appartiene al gruppo: LEGGENDE
MIRACOLISTICA
PERSONAGGI
RITUALI

 
GALLIATE (NO) - IL CASTELLO DI GALLIATE
IL RITUALE DEI RE MAGI

La città di Galliate ha origini celtiche e il precedente castello (ora distrutto e sostituito da quello esistente) sorse per volere di re Berengario I, costruito anche per soddisfare le richieste di aiuto degli abitanti del borgo, come difesa dalle incursioni dei barbari. Venne in seguito costruita una seconda Galliate, chiamata "Nuova" che era sotto il dominio di Milano, finchè fu distrutta nel 1154 da Federico Barbarossa, nemico della città.

Galliate restò in seguito sotto il dominio di Novara e i relativi Visconti, finchè non passò agli Sforza che edificarono un secondo castello (quello attuale) sopra il precedente nel 1476. Non per nulla è molto simile al castello sforzesco di Milano. Oggi appartiene al Comune.

Il magico affresco dei Re Magi
All'interno del castello è possibile trovare un affresco del XVI secolo dei Re Magi considerato magico per un singolare episodio. Nel 1630 tutta la zona fu colpita da un'epidemia di peste, la popolazione si ammalò, ma vennero risparmiati inspiegabilmente i cittadini che si erano rifugiati nel castello, in particolar modo nel cortile, dove è presente l'affresco misterioso.
Gli vennero così attribuiti grandi poteri magico/protettivi a tal punto che ancora oggi viene ricordato un particolare rituale... in un preciso giorno dell'anno vi si reca in processione e innanzi ai Re Magi, con una candela in mano, si recita una sorta di preghiera/filastrocca. Certo l'usanza è cristiana, ma nulla toglie nell'osservare l'usanza come fosse un antico rituale celtico, ritornando così, dopo un lungo viaggio nella storia, alle origini, a quel re celtico Berengario I che diede vita a tutto quanto. Ricordiamoci che il ritorno alle origini altri non è che un percorso autentico.

ALTRI LUOGHI MISTERIOSI SIMILI
gruppo Leggende
gruppo Miracolistica
gruppo Personaggi
gruppo Rituali

ALTRI LUOGHI MISTERIOSI IN PIEMONTE
gruppo Luoghi in Piemonte

(c) articolo e fotografie luoghimisteriosi.it

Il sito dei luoghi misteriosi
www.luoghimisteriosi.it - info@luoghimisteriosi.it