torna alla Home

Questo luogo appartiene al gruppo:
FEMMININO - PREISTORIA

 
MONTEFIORE DELL'ASO (AP)
LA DIMORA DELLA MADRE TERRA

Innanzitutto bisogna precisare che il territorio di Montefiore è stato abitato fin dalla preistoria e precisamente tra il Paleolitico e il Neolitico, dall’età del bronzo all’età del ferro, gli dei che popolavano queste terre, sono appunto molto antichi.

Montefiore significa letteralmente “monte fiorito” che lega la località alll’antico culto della dea Floris, chiamata "mons Floris". Questa dea madre era davvero molto antica, addirittura precedente agli insediamenti romani, proteggeva la terra, la campagna, i vegetali. Era la dea della Primavera e della gioventù, ogni anno partoriva con un’esplosione di fecondità, e non è difficile accomunarla all’antichissima figura della Madre Terra. La pianta a lei dedicata era il biancospino (che fiorisce a maggio con fiori che richiamano la purezza), questo albero veniva infatti issato al centro delle piazze dei villaggi durante la sua festa (floralia) il 27 aprile e, danzando attorno, si svolgeva un rituale per l’abbondanza e la prosperità. I dintorni sono disseminati da grotte e gallerie sotterranee, chiamate “Li Grotti”, alcune utilizzate questi sicuramente come tombe, vere e proprie necropoli, altre solo come funzione rituale. In altre zone sono state rinvenute delle gallerie sotterranee senza una funzione precisa, se non quella di richiamo all’utero della Madre Terra, la divinità più antica del mondo, che, fecondato a dovere, partoriva germogli rendendo fecondi i campi. Ebbene, proprio questi Li Grotti vengono definiti ancora oggi come sua dimora…


LUOGHI MISTERIOSI NELLA STESSA CITTA'
La Chiesa di S. Lucia


ALTRI LUOGHI MISTERIOSI SIMILI
gruppo Femminino
gruppo Preistoria

ALTRI LUOGHI MISTERIOSI NELLE MARCHE
gruppo Luoghi nelle Marche
(lista di altri luoghi misteriosi nelle Marche)


LINK UTILI
Montefiore dell'Aso

Il sito dei luoghi misteriosi
www.luoghimisteriosi.it - info@luoghimisteriosi.it