LUOGHI DI FORZA

IL NOSTRO LIBRO UFFICIALE!

Aiutaci a crescere. Acquista il nostro libro!





Regioni D'Italia

Luoghi

 



Luogo: info: comune.piagge@provincia.ps.it - - http://www.comune.piagge.pu.it/c041046/zf/index.php/servizi-aggiuntivi/index/index/idtesto/19

Comune di PIAGGE
Via Roma n. 12 - 61030 PIAGGE (PU)
Tel: 0721890131 | Fax: 0721890907

Ingresso:
- Contributo a carico dei visitatori € 2,00
- Contributo ridotto per i visitatori residenti € 1,50
- Contributo ridotto per visitatori pensionati, studenti fino ad anni 25, scolaresche provenienti da altri Comuni (cadauno) € 0,50

Questo luogo appartiene al gruppo:
Alchimia (acqua)
Anima (rigenerazione, corpo di luce)
Enigmi su Gesù
Rituali
Stanze segrete

Simboli:
Italia sotterranea

Simboli:
Fiore della Vita

Regione:
marche

I capitoli di questo articolo sono:
La rigenerazione del Battista
La Tomba segreta


LA TOMBA SEGRETA

La rigenerazione del Battista

Piagge è una città molto particolare a partire dallo stemma. Esso sembra rappresentare Gesù, quando invece è San Giovanni vestito di bianco, che accoglie il visitatore che giunge fino a qui. San Giovanni si trova in piedi su tre colline che ricordano il monte Calvario e le tre crocifissioni.

 

Ma perchè allora San Giovanni e non Gesù Cristo? Secondo molti (tra cui la Massoneria), Giovanni e Gesù sarebbero simbolicamente lo stesso uomo divino che si sarebbe "trasformato" attraverso il battesimo, il primo rappresenta la religione pagana e il secondo la nuova religione cristiana, un passaggio da culto antico ad uno rinnovato, una sacra rigenerazione che sarebbe avvenuta nell'acqua.

Perfino il taglio della testa di Giovannni avvenuto a causa della richiesta di Erodiade porta con se un significato simbolico, quello del taglio dell'ego e della propria parte umana in previsione della trasformazione del Cristo in essere di luce, essere divino.

Sembra che il nome Piagge derivi dal latino platēa ("piana", "piazza" o "strada larga"), "via" insomma, da intraprendere come suggerito dallo stemma e nell'invito di Giovanni/Cristo che sembra accoglierci a braccia aperte.

A Piagge è presente un'antico castello ancora abitato, al cui interno si sono mantenute le antiche mura medievali e la "piazza della Torre" dove è presente l'altro importante simbolo del paese, la Torre Civica.

La tomba segreta

Ai piedi del castello, nascosta alla luce, si trova la "Tomba Segreta", una grotta ipogea che probabilmente apparteneva ai nobili della città. La si raggiunge dopo aver sceso una rampa di scale scavata nel tufo; questa è l'altra faccia di Piagge, quella sotterranea.

 

 

E' stata definita tomba, anche se, per le simbologie presenti è più plausibile pensarla come grotta ermetica in cui avvenivano rituali esoterici. La pianta riporta una simmetria molto precisa, tipico degli ambienti in cui avvenivano questi tipi di incontri segreti.



 

Ovunque sono incisi diversi fiori della vita e alcuni gigli. In particolare il simbolo del fiore della vita riporta ad una presenza templare e a ordini cavallereschi dediti a rituali di iniziazione. E' un simbolo di forte energia ed è possibile trovarlo in luoghi sacri o appartenenti all'Ordine del Tempio. Forse non è un caso che nello stemma sia presente proprio San Giovanni, figura particolarmente venerata da ordini cavallereschi/massonici.

 

 

Il Fiore della Vita
Il “Fiore della Vita” è chiamato anche "Sesto giorno della Genesi" poiché ottenuto dalla 'rotazione' di sei cerchi o sfere, corrispondenti ognuna ad un giorno della Creazione.


Esso rappresenta la struttura interna del Creato, ed il suo completamento per questo simbolicamente corrispondeva all'iniziazione e dunque alla trasformazione. Inoltre è in stretta correlazione al numero 6, che simboleggia a sua volta la Creazione, il numero antecedente al 7 che invece è la perfezione assoluta. Rappresenta dunque una trasformazione in corso, una lavorazione verso il completamento.

 

Il Giglio e l'anima
Quello che invece sembra un giglio, potrebbe invece rappresentare la resurrezione. Ai piedi del fiore è visibile una cunetta, come una collina del calvario che evolve ed esplode in una serie di linee che si espandono. Il manifestarsi dell'anima potrebbe indicare che in questa grotta avveniva un lavoro sullo spirito dell'uomo.

Quello sotterraneo è l'ambiente migliore, perchè buio e di transizione verso la luce. Luoghi come questi erano la rappresentazione dell'utero della donna, una simbolica pre-nascita verso una nuova vita. A completare il percorso è proprio il fiore della vita a richiamo dei sei giorni per la creazione del mondo e dei sei giorni/petali per quella della propria anima.

Le vasche rituali
Nel vano sono presenti degli avvallamenti che sembrerebbero delle vasche rituali in cui avveniva il battesimo (non a caso San Giovanni è per l'appunto nello stemma), non quello cristiano, bensì quello pagano, quello primordiale officiato proprio dal Battista. Non a caso il fiore della vita si trova proprio sopra queste vasche.

 

 

 

 

 


Luoghi Misteriosi collabora con:

Interviste


Argomenti

Simboli


Il portale dei Luoghi Misteriosi
www.luoghimisteriosi.it - info@luoghimisteriosi.it

Il portale dei Luoghi Misteriosi (english version)
www.mysteriousplaces.it

® Luoghi Misteriosi
Luoghi Misteriosi è un marchio registrato
è vietato copiare il contenuto di questo sito senza l'approvazione dei relativi autori
per utilizzo di foto, testi, contenuti contattare info@luoghimisteriosi.it

I nostri libri

Negli ultimi anni siamo cresciuti molto contando sempre sulle nostre forze per dare visibilità a luoghi poco conosciuti del nostro bellissimo paese.

Adesso abbiamo bisogno del tuo aiuto affinchè possiamo crescere ancora di più.

Aiutaci a crescere! Acquista il nostro libro!

I nostri siti


Sito consigliato da

 

 

Centro regionale
Beni Culturali Abruzzo

Multimedia