Torna alla home

Luoghi Misteriosi collabora/ha collaborato con:


Vai a vedere
tutti i misteri spiegati scientificamente

Regioni D'Italia




















Italia



Simboli




















LUOGHI DI FORZA
Il nostro libro ufficiale!
Aiutaci a crescere

ACQUISTALO ORA!







Vai a vedere i video!

Nostro canale

Seguici

English version

I nostri siti

Luoghi Misteriosi
sui Media

VIDEO

Sito consigliato da:

Centro regionale
Beni Culturali Abruzzo

Argomenti



























































Luoghi


















 

 


torna alla Home

Questo luogo appartiene al gruppo:
ANOMALIE SATELLITARI
COSTRUZIONI ANOMALE
GEOMETRIA SACRA
MASSONERIA
NUMEROLOGIA (numero 7)
PERSONAGGI (Pier Luigi Nervi e missionari del preziosissimo sangue )
SIMILITUDINI CON ALTRE CIVILTA' (piramide)
SIMBOLO: COMPASSO
CROCE DI LORENA
SPIRALE
STELLA A 5 PUNTE

 
ROMA - CHIESA DI SAN GASPARE DEL BUFALO
SIMBOLI E GEOMETRIE MASSONICHE



articolo e fotografie di Simone Leoni - attivitaocculta@gmail.com

I capitoli di questa scheda sono:
Una particolare simbologia
Perchè una simile scelta architettonica?
I missionari del preziosissimo sangue

Condividi questo articolo:

 

Una particolare simbologia
È appurato che in quasi tutte le città o paesi, si possono ammirare monumenti, luoghi o chiese dai connotati misteriosi.  Ultimamente mi è capitato di imbattermi sul web in un video di una chiesa di Roma, molto particolare e, visto la curiosità che ha suscitato in me, ma anche in Claudio Foti, il quale ho contattato per avere anche un suo parere,  siamo andati di persona a vederla. Situata nel quartiere Tuscolano,  la chiesa di San Gaspare del Bufalo fu progettata dall’ingegnere Pier Luigi Nervi, i cui lavori durarono cinque anni. Ma quale sono gli elementi che rendono questa chiesa un po' particolare? 

Partiamo dall’architettura che è a forma piramidale e quasi al suo vertice vi è una vetrata ovale che potrebbe essere vista come un occhio. È vero che probabilmente, essendo una costruzione moderna, non rispecchia la pianta generale delle vecchie chiese, nelle quale,  viste dall’alto formavano una croce, ma è anche vero che in alcune chiese vi è posta l’iconografia  di un triangolo di modeste dimensioni con un occhio al centro. Tale simbologia quindi sembra essere una prerogativa sia della chiesa cattolica che della massoneria.

L’interno della chiesa è in forma circolare, il che ricorda molto le chiese Templari; essendo una chiesa moderna, al suo interno vi sono esclusivamente vetrate che mostrano alcune scene del santo, e poche statue. In alcune di queste vetrate vi sono dei simboli molto particolari, se prendiamo in considerazione la struttura piramidale. Vediamo questi simboli uno alla volta:

  1. La stella a 5 punte (pentagramma) : come ogni altro simbolo ha vari significati e non è necessariamente un simbolo malevolo, può essere usato in magia se inscritto in un cerchio, può simboleggiare una semplice stella, può essere utilizzata sulle bandiere delle nazioni e cosi via. Prendiamo in considerazione ad esempio la svastica indiana, ha numerosi significati che non hanno nulla a che fare con il significato che ha acquisito con l’avvento del nazismo. Tornando al simbolo sopracitato, il pentacolo può anche rappresentare le 5 ferite di Cristo. Altri accostano questo simbolo alla massoneria, addirittura questa stella si troverebbe  impressa sulla fronte del Baphomet in alcune raffigurazioni. Ovviamente la stella a 5 punte con il vertice rovesciato, ha tutt’altro significato e in senso negativo…
  2. La Croce di Lorena: è una croce con doppia traversa. Questo simbolo è stato adottato dai duchi d’Angiò. Secondo quanto viene riportato dal famoso celebre best seller di Michael Baigent, Richard Leight ed Henry Lincoln, la dinastia francese sarebbe discendete della linea di sangue di Cristo e del Graal. La simbologia della Croce di Lorena, altresì fu usata come simbolo dalla resistenza Francese durante il secondo conflitto mondiale, ma da come si evince anche dal sito http://templari.wordpress.com/storia/ fu anche la croce iniziale che usarono i cavalieri del tempio.
  3. Spirale: I due elementi sopra indicati, e questo elemento sono presenti sulla stessa vetrata ( quindi Stella a cinque punte, croce di Lorena, e spirale) La spirale qui presentata, non sembra essere per forza simile al DNA perciò come simbolo non può essere interpretabile al momento

Questi  elementi, eccetto la spirale, sono elementi che a mio avviso non dovrebbero esserci in una chiesa. All’esterno vicino l’entrata vi si trovano 7 pilastri e sopra di essi vi è una croce. Il dott. Foti mi ha fatto notare che all’interno sul soffitto vi sono depositati  7 lampadari. Tale numerologia è importante in quanto il numero 7 ricorda la Manorah  ebraica. A livello numerologico il numero 7 può rappresentare  i sette doni dello spirito santo, i sette giorni della settimana, 7 come i sigilli che chiudono il libro dell’apocalisse o le trombe che suonano  o le 7 coppe dell’ira di Dio  e da come riportato nel sito  http://www.mitiemisteri.it/esoterismo/numeri/sette.html  il numero 7 è il numero della piramide, perciò qui sembra tutto coincidere.

La figura della piramide in Massoneria  viene rappresentata incompleta, e la sua ultima parte, ovvero il vertice, contiene l’occhio che tutto vede. Sempre all’interno della chiesa, vi sono 36 Pilastri che ruotano intorno perimetro della chiesa, e il 36 come scrive Angelo  Sebastiani nel suo libro “La luce massonica“ (Angelo Sebastiani La luce massonica Vol. 4 Hermes Edizioni)   forma la Tetractis di Pitagora. 

Perchè una simile scelta architettonica?

Su idea e intuizione del dott. Claudio Foti, ho  provato  a vedere dall’alto con google Earth  l’immagine della chiesa di San Gaspare del Bufalo e  sembrerebbe che il retro della chiesa, formi una squadra e compasso.. coincidenze?


La chiesa vista dall'alto forma incredibilmente una squadra con un compasso

Dopo tutte queste “ coincidenze” parleremo anche se per breve, dell’architetto Nervi. Pier Luigi Nervi è nato a Sondrio nel 1891 è stato ingegnere Italiano.  
Le sue principali opere sono: il palazzetto dello sport a Roma, il grattacielo Pirelli a Milano, il palazzo dell’Unesco a Parigi, Ponte risorgimento a Verona, la sala Nervi del Vaticano e molti altri. Cercando di capire come mai l’ingegnere avesse voluto progettare la chiesa di San Gaspare del Bufalo in quel modo, ho potuto appurare sul web, che è stato collega dell’celebre urbanista Marcello Piacentini, il quale frequentava amicizie massoniche e anticlericali.

Ma questa è una delle tante amicizie di Nervi, infatti collaborò con Le Corbusier (all’anagrafe conosciuto come  Charles Eduard Jeanneret  Gris)  e con Louise Khan.  Le Corbusier, noto architetto e urbanista,  nel 1946 creò una scala di proporzioni chiamata Modulor che rispecchia una regola matematica, vale a dire il rapporto aureo (vedesi sezione Aurea su Wikipedia). 

Invece Louis Khan, anch’egli  architetto di fama, nel 1947 incominciò a insegnare progettazione presso la facoltosa università di Yale, dove nella quale si raduna la più oscura e potente società segreta: La Skull and Bones. Perché ci siamo spinti a parlare, anche se pur brevemente di questi personaggi?

Perché, essendo legati a livello lavorativo con l’ingegnere Nervi, è plausibile che, sia Piacentini, che khan e le Corbusier abbiano avuto  o una forte conoscenza della geometria sacra, oppure, ma si rimane sempre sull’ipotesi,  siano stati massoni e abbiano influenzato la vita di Nervi e le sue opere..  

I missionari del preziosissimo sangue

La chiesa di San Gaspare del bufalo è sede dei missionari del preziosissimo sangue, e in una o due vetrate dove si scorge una mano dalla quale fuoriesce sangue.  Il sangue, come in tutte le culture, è un elemento di vita, e nel caso del cristianesimo, il sangue di Cristo rappresenta il culto per eccellenza del cristianesimo, che assieme al pane rende l’umanità partecipe alla salvezza e alla vita eterna.

Ovviamente il sangue nella tradizione del graal è fondamentale, perché venne raccolto nel famoso calice. Ed è proprio sull’altare della chiesa, se vogliamo vedere tra “le righe” si può vedere  una goccia di sangue tra alcune, a mio avviso parentesi, e un piatto o coppa che si trova al di sotto di essa, cosa che a mio avviso rimanda al famoso contenitore nel quale venne raccolto il sangue di Cristo.

Una cosa ho dimenticato di aggiungere, potrebbe essere rilevante o non, ma visto gli elementi presenti, faccio notare che la chiesa  fu consacrata nel 1981 dal cardinal Ugo Poletti, il quale fu implicato poi nello scandalo della loggia vaticana! Lascio a voi le conclusioni.


Di seguito l'interessante ricerca di Agostino de Santi Abati sull'immagine della Madonna del Preziosissimo Sangue che è conservata nel museo dell’ordine dei missionari del preziosissimo sangue ad Albano Laziale. Scarica il PDF

ALTRI LUOGHI CON GLI STESSI SIMBOLI
ANOMALIE SATELLITARI
COSTRUZIONI ANOMALE
GEOMETRIA SACRA
MASSONERIA
NUMEROLOGIA (numero 7)
PERSONAGGI (Pier Luigi Nervi e missionari del preziosissimo sangue )
SIMILITUDINI CON ALTRE CIVILTA' (piramide)
SIMBOLO: COMPASSO
CROCE DI LORENA
SPIRALE
STELLA A 5 PUNTE

ALTRI LUOGHI MISTERIOSI NEL LAZIO
gruppo Luoghi nel Lazio

INFO UTILI
• Indirizzo: Chiesa di San GAspare del Bufalo
Via Borgo Velino, 1 - Roma
06 782 6949

(c) articolo e fotografie di Simone Leoni - attivitaocculta@gmail.com


 



Il portale dei Luoghi Misteriosi
www.luoghimisteriosi.it - info@luoghimisteriosi.it

Il portale dei Luoghi Misteriosi (english version)
www.mysteriousplaces.it

Il portale degli ancient aliens
www.ancientaliens.it

Il portale dei luoghi di guarigione, forza e immortalità
www.luoghidiguarigione.it

Il portale dei misteri animali
www.misteribestiali.it

® Luoghi Misteriosi
Luoghi Misteriosi è un marchio registrato
è vietato copiare il contenuto di questo sito senza l'approvazione dei relativi autori
per utilizzo di foto, testi, contenuti contattare info@luoghimisteriosi.it