LUOGHI DI FORZA

IL NOSTRO LIBRO UFFICIALE!

Aiutaci a crescere. Acquista il nostro libro!


I NOSTRI SITI




VIDEO

REGIONI D'ITALIA

LUOGHI



 



 

Luogo: Napoli, Santa Maria delle Anime del Purgatorio

Questo luogo appartiene al gruppo:
Aldilà
Fantasmi
Femminino

Regione:
Campania


LA SPOSA CADAVERE

Articolo di Isabella Dalla Vecchia e Sergio Succu

Fotografia di IlSistemone - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=27253412

Conviene per una donna "morire sposa"?

"Con questa mano io dissiperò i tuoi affanni. Il tuo calice non sarà mai vuoto perché io sarò il tuo vino. Con questa candela illuminerò il tuo cammino nelle tenebre. Con quest'anello io ti chiedo di essere mia".

Questa è la celebre frase del film “la sposa cadavere” di Tim Burton, dove nel “mondo di sotto” abitano scheletri e anime spensierate, che fanno una gran festa. Dopotutto che altro possono fare?

Victor, vivente, fa amicizia e quasi si innamora di una sposa cadavere, da lei corrisposto, ma che alla fine rinuncerà a sposarlo sacrificandosi in nome dell’amore, lasciando l’amato a Victoria, la sua promessa sposa e raggiungendo così il paradiso. Già, perché quel mondo di sotto non è l’Eden, ma un “luogo di mezzo”, un’anticamera, una sorta di purgatorio abitato da fantasmi che non riescono ad abbandonare la Terra perché hanno ancora qualcosa da fare.

Sembrerà assurdo eppure questo mondo esiste veramente, è perfino possibile visitarlo e si trova nei sotterranei di alcune chiese, come a Santa Maria delle Anime del Purgatorio di Napoli, che “vanta” ambienti ricoperti da ossa, crani e femori. Questa chiesa è dedicata all’insolito culto per le anime purganti o “anime pezzentelle”, spiriti rimasti “incastrati” tra Terra e paradiso, sospesi tra la tomba e l'oltretomba. Uomini e donne spesso senza nome, cadaveri rinvenuti per le strade in seguito ad epidemie di peste, che venivano raccolti insieme a persone ancora agonizzanti e scaricati in queste grotte per evitare la diffusione del contagio. Provate ad immaginare quei poveri malati costretti ad esalare l’ultimo respiro già nella tomba! Eppure, non c’era altro da fare, uomini e donne ormai morti, venivano accompagnati a chi la morte la stava per incontrare. Salme rimaste qui nel corso di innumerevoli anni, che nel tempo venivano progressivamente riconosciute da chi aveva perso i propri cari, o semplicemente “adottate” da chi ci si affezionava.

Affezionarsi ad uno scheletro?

Sì, perché chi non trovava un lontano avo, per non tornare a mani vuote, ne sceglieva uno tra gli innumerevoli lì presenti, nella convinzione che ...continua la lettura sul nostro libro:

 

Leggi il nostro libro ufficiale a tema FANTASMI / ordinalo, aiuterai il nostro sito!

 

 

 



Il portale dei Luoghi Misteriosi
www.luoghimisteriosi.it - info@luoghimisteriosi.it

Il portale dei Luoghi Misteriosi (english version)
www.mysteriousplaces.it

® Luoghi Misteriosi
Luoghi Misteriosi è un marchio registrato
è vietato copiare il contenuto di questo sito senza l'approvazione dei relativi autori
per utilizzo di foto, testi, contenuti contattare info@luoghimisteriosi.it

Trattamento dei dati personali e informativa sui cookie

I nostri libri

Negli ultimi anni siamo cresciuti molto contando sempre sulle nostre forze per dare visibilità a luoghi poco conosciuti del nostro bellissimo paese.

Adesso abbiamo bisogno del tuo aiuto affinchè possiamo crescere ancora di più.

GUARDA GLI ALTRI LIBRI

I nostri siti



Sito consigliato da

 

 

Centro regionale
Beni Culturali Abruzzo

Multimedia