LUOGHI DI FORZA

IL NOSTRO LIBRO UFFICIALE!

Aiutaci a crescere. Acquista il nostro libro!


I NOSTRI SITI




VIDEO

REGIONI D'ITALIA

LUOGHI



 


 

RITUALI PAGANI


IN TUTTA ITALIA

Le misteriose coppelle

Le coppelle
Cosa rappresentano, a cosa servono, come sono state realizzate le innumerevoli ‘misteriose’ coppelle? Forse hanno una possibile valenza cultuale a volte legata anche a ‘riti di fertilità’, oppure quelle che le vedono come manifestazione di una sorta di riti apotropaici.

ABRUZZO

I rituali del Lago Nero e la caduta del meteorite

Bomba (CH)
Il monte fu dedicato alla dea Maja, la Grande Madre, e qui si consumavano i riti della “Ver Sacra” o “Primavere Sacre”, in cui si donava la primogenitura di tutti gli esseri viventi alla Grande Madre.

BASILICATA

Il trono del diavolo

Albano di Lucania (PZ) - La "Seggia del Diavolo"
E' una panchina scavata in un grande monolito che visto frontalmente sembra il busto di un essere demoniaco

Un luogo di antichi rituali

Albano di Lucania (PZ) - La Rocca del Cappello
Si può ipotizzare, che qui si svolgevano antichi culti legati all’astronomia e a dei pagani

A cosa servivano queste strane vasche?

Albano di Lucania (PZ) - I palmenti
Dovevano servire a raccogliere l'acqua piovana usata per le abluzioni durante il rito processionale che si concludeva con la cerimonia religiosa

Lo sposalizio degli alberi

Castelmezzano (PZ)
Una tradizione pagana e molto antica è lo “Sposalizio degli alberi” celebrato ogni anno a maggio, il mese della fertilità della terra e dell’esplosione della vita...

La colonna della fertilità

Venosa (PZ) - La Chiesa della S.S.Trinità
Accanto alla chiesa vecchia, si trova una colonna romana sulla quale vi è un antico rituale, lo sfregamento da parte delle donne sulla colonna, si dice che porterebbe fertilità.

CAMPANIA

L'antro della sibilla cumana

Pozzuoli (NA) - Parco archeologico di Cuma
La leggenda dice che la sibilla cumana percorreva questa galleria fino a lavarsi nell'acqua delle cisterne in cui era presente il dio Apollo, posseduta così dal dio scriveva i Libri Sibillini

EMILIA ROMAGNA

Strane energie telluriche

Ferrara - Il Palazzo dei Diamanti
Grazie alla posizione concentrava energie telluriche all'interno, dove si tenevano intense sedute riguardo l’astrologia e l’alchimia con studiosi rinomati e colti.

Antichi rituali celtici, il piede della Madonna e il letto dei Santi

Pietra Perduca e Parcellara - Travo e Bobbio (PC)
Gli storici ipotizzano che nei secoli passati in quei luoghi si svolgessero dei rituali celtici, dedicati al dio Penn: intagliate nella roccia, ci sono anche delle piccole nicchie a forma circolare, usate per collocare coppette di olio combustibile durante le cerimonie notturne.

La magica bevanda

Noceto (PR) - Il nocino
Infine una terza leggenda dice che gli stessi celti, quando dimoravano nell'Italia settentrionale, avrebbero diffuso il nocino, che doveva essere fatto con le noci raccolte all'alba del soltizio d'estate da una vergine a piedi nudi!

Una dimora del demonio

Castelnuovo nè Monti (RE) - La Pietra di Bismanova
Secondo la leggenda, 2 padri gesuiti avrebbero ottenuto da due streghe e da un loro accolito una confessione su incontri di magia nera sulla sua cima e che il demonio fosse solito apparire ai suoi adoratori proprio in quel luogo durante il Sabba Infernale.

I misteriosi ipogei

Santarcangelo di Romagna (RN) - Gli ipogei
Queste lunghe gallerie potevano essere ambienti per percorsi iniziatici e per rituali antichi a noi sconosciuti, anche perché segreti già allora e spesso di difficile comprensione anche agli stessi apprendisti...

FRIULI VENEZIA GIULIA

Un antico sito legato a ritualità naturali

Basovizza (TS) - La Dolina dei Bogomilli
E' stata chiamata "Dolina dei Bogomilli" a causa di alcune similitudini con dei siti archeologici legati all'eresia bogomilla, qui venivano celebrati antichi rituali pagani, reinterpretati poi nella religione criatiana...

LAZIO

Magie sessuali e riti orgiastici

Roma
Le gesta efferate e oscene di Eliogabalo vengono analizzate da un punto di vista magico-religioso. Primeggiò nelle più assurde perversioni, e attuò più generi di pervertimenti, così da superare in ciò i suoi predecessori più viziosi...

La Sedia del diavolo

Roma - Monumento di Elio Callisto
Qui avvenivano i "Lemuria" o "Lemuralia" riti funebri celebrati il 9, l'11 e il 13 maggio per esorcizzare i lemuri, ovvero gli spiriti dei morti.

Antico sepolcro o vasca votiva?

Coreno Ausonio (FR) - La Grotta delle Fate
In questa vasca scendeva un’acqua sacra perchè estratta dalla montagna, dalla Madre Terra, un utero simbolico, al cui interno ci si immergeva per rinascere a nuova vita. Viene considerato il luogo di culto della Dea Marica...

Il rituale della fondazione della città

Veroli (FR) - La Rocca
Il rito di fondazione era un momento solenne che veniva determinato dal sommo sacerdote all’equinozio di primavera, giorni in cui si poteva tracciare l’omphalos, l’ombelico o punto quiescente attorno al quale ruotava tutta la vita della città...

LIGURIA

Il fenomeno della farfalla di luce

Monte Caprione (SP)
Ogni 21 giugno in un'area sacra del Monte Caprione si forma su un menhir una bellissima farfalla di luce, simbolo femminile di fertilità, ma anche di immortalità in quanto il bruco, essere materiale, muore e rinasce farfalla, essere celeste

LOMBARDIA

Le piramidi di Montevecchia

Rovagnate (LC) - Parco di Montevecchia
Sulla cima della piramide centrale vi sono ancora i resti del santuario celtico, un luogo sacro con la cima piatta, caratteristica delle piramidi-santuario che venivano utilizzate come “osservatori” celesti...

La “stria”… la befana “vien dai monti a notte fonda”

Revere (MN) - Piazza Castello
la ‘vecia’, la ‘stria’, insomma la ‘strega’ che rappresenta la Befana, viene posta su un rogo ricco di amare ‘castagne cavalline’ che scoppiettano al fuoco come veri petardi

MARCHE

L'uovo dei celti

Sarnano (MC)
Una delle ipotesi è che appunto l’uovo, riempito d’acqua nella sommità, servisse come osservatorio astronomico, riflettendo il cielo notturno. Esso poteva focalizzare il passaggio di un astro preciso che avrebbe dato inizio a rispettivi rituali.

PIEMONTE

Il menhir e la chiesa

Lugnacco (TO) - La Chiesa della Purificazione di Maria
Qui si svolgevano culti pagani, simili a danze attorno a questa pietra. Erano rituali di fecondità, come possiamo trovare in altre regioni d'Italia, questo perchè da sempre il menhir richiamava un'evidente simbologia fallica.

Un'antica area sacra

Il Bosco di Maometto
Sono state innumerevoli le ipotesi avanzate sul luogo, la prima, quella più attendibile, è quella che lo vede come area sacra in cui venivano compiute cerimonie legate al ciclo delle stagioni...

Un menhir dalle proprietà taumaturgiche

Livorno Ferraris (VC) - Cascina di Isana
La pietra esiste ancora oggi in prossimità della cascina, è un menhir triangolare, dotato di poteri taumaturgici, capaci di guarire i reumatismi e il mal di schiena, se la si appoggia.

Le streghe e la bestia nera

Mezzomerico (NO)
Ci sono vere e proprie testimonianze di cittadini su sabba che qui si svolgevano per richiamare il diavolo, una bestia nera e vigorosa che invitava le streghe all'orgia

La grotta della sibilla

Montemonaco (AP) - Il Parco del Monti Sibillini
Nel museo è possibile trovare anche una misteriosa Pietra, probabilmente antico altare pagano di quella zona. Infatti la stessa Sibilla per comunicare con le divinità doveva compiere precisi rituali.

PUGLIA

Il primo dolmen pugliese e il cerchio di pietre

Minervino di Lecce (LE) - cromlech e dolmen Li Scusi
Sia il dolmen che il cerchio sono collegati a rituali legati al culto del Dio Sole e ai riti sacrificali che venivano fatti in suo onore.

SARDEGNA

Sa babbaieca: il viale della morte

Gairo Vecchio (OG)
Qui a Gairo la via della morte si chiama "Sa babbaieca" (da "Babbai" babbo e "Eca" uscita verso un sentiero campestre) e terminava in un precipizio. Qui venivano condotte le persone anziane in seguito ad un macabro rituale...

Il bacio del Sole e della Luna

Paulilatino (OR) - Pozzo di Santa Cristina
Il vero miracolo avviene ogni 18,6 anni: al momento del solstizio d’inverno, il Sole scende a scaldare la fonte e, quando l’acqua è pregna della sua forza, anche la Luna compare dal foro della falsa volta.

Il fenomeno del toro di luce

Villanova Truschedu (OR) - Nuraghe Santa Barbara
Ogni 21 dicembre, durante il solstizio d’inverno, la giornata più corta dell’anno, i raggi solari entrano da una nicchia sopra l’architrave della porta attraversano il corridoio e la grande sala e colpiscono una roccia levigata del pavimento formando il toro di luce

L'energia tellurica della Tomba dei Giganti

Arzachena (OT) - Tomba dei Giganti Coddu Vecchiu
Presso le tombe dei giganti si presume che venissero svolti rituali legati al richiamo della vita e della rinascita, proprio nell’esedra ove vi era la presenza di sedili e di maggiore concentrazione di energia tellurica...

SICILIA

Le pietre dei giganti: I megaliti dell'Argimusco

Montalbano Elicona (ME)
Il masso nei pressi della coppia di menhir potrebbe trovarsi lì per segnalare il tramonto nel solstizio invernale, mentre il sole sorge nel solstizio d'estate tra i due profili della dea e quello maschile, forse un'antica testimonianza di un culto celeste legato alla fertilità...

In Sicilia, a Cefalù, l’abbazia di Thelema simile a quella del “fuoco infernale”…

Cefalù (PA)
Aleister Crowley, la “Grande Bestia”, il “Mago” a Cefalù creò l’Abbazia di Thelema ove avvenivano riti orgiastici correlati alla “Magia sessuale”

TOSCANA

Templari, fiori della vita e mammelle longobarde

Sestino (AR) - La città
I contadini locali narrano che le giovani mamme strofinavano le pietre a forma di mammella presenti su questa chiesa affinchè potessero ottenere un ricco flusso di latte per i propri figli. Un rituale pagano che che poi è stato ripreso dal Cristianesimo...

Le pietre della fertilità e la Dea Madre

Fivizzano (MS) - Grotta di S.Caterina
In questo luogo vi è la presenza di alcune "pietre della fertilità o dello strofinamento", massi sacri su cui le donne erano solite "strofinare la schiena" per avere il dono di essere feconde direttamente dalla Dea Madre...

Luoghi di intrattenimento e di profondo culto religioso

Volterra (PI) - Il teatro e le terme romane
Questo percorso racchiudeva anche un significato religioso di vera e propria purificazione dell’anima in relazione al corpo attraverso l’acqua, simbolo di purificazione fin da quando è nato il mondo

Il masso del diavolo

Carmignano (PO) - Bosco di Pietramarina
E’ possibile che i sacerdoti etruschi salissero sopra un cranio per officiare i loro rituali? Salire sopra un cranio poteva avere l’effetto della vittoria sulla morte in quanto il teschio simbolicamente poteva rappresentarla. Dopotutto Gesù Cristo vince la morte sopra il cranio del Golgota.

Le enigmatiche incisioni del Masso della Pescaia

Val di Lune, Piteglio (PT) - Masso della Pescaia
Un grande masso come un libro-testimonianza dei culti delle popolazioni galliche e celtiche. Utilizzato sicuramente per funzioni religiose riutilizzato da più popoli in quanto le divinità incise corrispondono a quelle deli vari culti dell’arco del tempo.

Un'antica area sacra

Rio delle Lame (PT) - Il recinto
L’osservazione che a noi sorge spontanea, dopo aver ripulito il sito osservandolo inserito nel suo splendido contesto naturale è che il complesso litico poteva essere stato costruito per funzioni sacre, di cui al momento non se conosce assolutamente alcun dettaglio.

Un antico serpente di pietra lungo 3 metri

Pistoia - Bosco della Saturnana
Il corpo ha una forma sinuosa ed è possibile percorrerne le spire salendo alcuni gradini sulla coda. La testa termina in direzione est, al sorgere del sole e al suo interno è stata scolpita una croce e la data

VALLE D'AOSTA

Il Cerchio di Annibale e l'occhio di Giove

La Thuile (AO) - S.Bernardo
Una delle pietre del cerchio è particolarmente grande e viene sostenuta da un'altra pietra, la cui disposizione non è casuale, infatti da essa era possibile osservare il sole al sorgere nel solstizio d'estate, pratica molto in voga tra i rituali celtici...

 



Il portale dei Luoghi Misteriosi
www.luoghimisteriosi.it - info@luoghimisteriosi.it

Il portale dei Luoghi Misteriosi (english version)
www.mysteriousplaces.it

® Luoghi Misteriosi
Luoghi Misteriosi è un marchio registrato
è vietato copiare il contenuto di questo sito senza l'approvazione dei relativi autori
per utilizzo di foto, testi, contenuti contattare info@luoghimisteriosi.it

Trattamento dei dati personali e informativa sui cookie

I nostri libri

Negli ultimi anni siamo cresciuti molto contando sempre sulle nostre forze per dare visibilità a luoghi poco conosciuti del nostro bellissimo paese.

Adesso abbiamo bisogno del tuo aiuto affinchè possiamo crescere ancora di più.

GUARDA GLI ALTRI LIBRI

I nostri siti



Sito consigliato da

 

 

Centro regionale
Beni Culturali Abruzzo

Multimedia