Torna alla home

Luoghi Misteriosi
collabora con


Vai a vedere
tutti i misteri spiegati scientificamente

Regioni D'Italia




















Italia



Simboli




















LUOGHI DI FORZA
Il nostro libro ufficiale!
Aiutaci a crescere

ACQUISTALO ORA!







Vai a vedere i video!

Nostro canale

Seguici

English version

I nostri siti

Luoghi Misteriosi
sui Media

Sito consigliato da:

Centro regionale
Beni Culturali Abruzzo

Argomenti


























































Luoghi

















PERSONAGGI NEGATIVI/ASSASSINI

FRANCESCO ALFANI
Castel D'Arno - Loc. Pianella (PG) - Il Palazzo di Pianella
Il giardino del Colonnello
Era talmente efferato che esiste una tradizione orale riguardante il Colonnello, fatta di stupri, rapine, delitti e cose di questo genere. A fianco del suo palazzo vi era un giardino in cui si ritiene che egli abbia seppellito, ancora vivi, decine di poveri malcapitati...

DRACONTE
Scalea (CS) - Torre Talao
Un legislatore spietato
Qui morì Draconte che istituì la pena di morte anche per reati lievi ed ogni debitore che non fosse riuscito ad estinguere un qualsiasi prestito diventava schiavo del proprio creditore!

ELIOGABALO
Roma
Magie sessuali e riti orgiastici
Le gesta efferate e oscene di Eliogabalo vengono analizzate da un punto di vista magico-religioso. Primeggiò nelle più assurde perversioni, e attuò più generi di pervertimenti, così da superare in ciò i suoi predecessori più viziosi...

FEDERICO I BARBAROSSA
Avigliano (PZ) - La Rocca di Lagopesole
Le orecchie d'asino dell'Imperatore
Si narra che Federico I Barbarossa uccidesse con una trappola all'interno del castello tutti coloro che scoprivano il suo segreto...

IL DUCA CATTIVO
Rivalta (PC) - Il castello di Rivalta
Il duca cattivo
Il conte cattivo disprezzava i prigionieri, che venivano prematuramente uccisi in modo molto violento, dato che il conte non era intenzionato a sborsare di tasca sua nemmeno un tozzo di pane nelle prigioni

FILIPPO TEDICI
Pistoia - Palazzo del Comune e Chiesa di S. Andrea
Popiglio (PT) - Il ponte del traditore
Filippo Tedici, il peggior traditore di Pistoia
Le misteriose teste presenti su diversi muri sarebbero il volto del più nefasto traditore con cui Pistoia abbia mai avuto a che fare, Filippo Tedici. Egli spodestò lo zio, aprì di nascosto le porte della città al conquistatore Castruccio Castracani...

PERSONAGGI POSITIVI/EROI

GIOVANNI BALDESIO
Cremona - La città
La vittoria che liberò la città
All'entrata si nota la statua di uno strano personaggio, Giovanni Baldesio e viene notato per lo sguardo "pallato", per il fisico poco importante e per avere in mano due bocce, una delle due nell'atto di essere tirata...

GIUSEPPE BERTOLEONI
Isola di Tavolara (OT)
Il più piccolo regno del mondo e le capre dai denti d'oro
Questa è la storia di un uomo di modeste origini, Giuseppe Bertoleoni, che in seguito ad una serie di eventi incredibili e fortunati è divenuto nel corso della sua vita il Re del più piccolo regno del mondo...

IL DUCO BUONO
Agazzano (PC) - Il castello di Agazzano
Il duca buono
Le guardie avevano un vero e proprio appartamento personale! In ogni stanza c’era un camino, un forno e una vasca piena d’acqua personale! E non esistevano le prigioni!

LA FEMINA AGABBADORA
Luras (OT) - Museo Galluras
L'ultimo martello della Femina Agabbadora
Nonostante uccidesse i malati terminali, non è da vedere come un personaggio negativo. Questa donna portava sollievo al moribondo laddove medici e preghiere fallivano miseramente...

PIO II
Pienza (SI)
Papa Pio II: un papa all'avanguardia
Appena divenuto papa, Pio II, ebbe un unico desiderio, costruire la città perfetta, un eden sulla terra, uno specchio di come vedeva lui il Paradiso terrestre.

GIUSEPPE ANDREA LOMBARDINI
Narni (TR) - Narni sotterranea
Gli enigmatici graffiti di Giuseppe Andrea Lombardini - Aveva una propria grande fede, che testimoniò riproducendo più volte i monogrammi di Cristo e di sua Madre. Con il timore di veder cancellati i suoi messaggi di pace, libertà e soprattutto giustizia, li affidò ad un linguaggio simbolico, conosciuto da pochi.

MOVIMENTI ERETICI


CATARI
Sirmione e Desenzano del Garda (BS)
Un segreto custodito dai Catari nel Lago di Garda
Era il novembre del 1276. Furono arrestati ben 166 tra vescovi e perfetti. Altri furono individuati più tardi. Tradotti con la forza a Verona, cominciò per essi un processo iniquo, che si sarebbe concluso nella maniera più tragica.
EMILIA ROMAGNA - Ferrara - Il Duomo di San Giorgio
L'ultimo cataro ferrarese
Nella Cattedrale di Ferrara vi era il sepolcro (ormai distrutto) di Armanno Pungilupo, l’ultimo cataro ferrarese. Fu bruciato al rogo dopo essere stato riesumato dalla sua sepoltura nel Duomo...

ERESIA BOGOMIL
Il Bogomilismo
Fondamentalmente nella dottrina Bogomil era essenziale la netta divisione tra bene e male, tra luce e tenebre, tra bianco e nero. Solo dopo che si fosse compreso totalmente questo assoluto dualismo universale, si sarebbe scorta la giusta via, quella dell'illuminazione...
FRIULI VENEZIA GIULIA - Basovizza (TS) - La Dolina dei Bogomilli -Un antico sito legato a ritualità naturali
E' stata chiamata "Dolina dei Bogomilli" a causa di alcune similitudini con dei siti archeologici della Bosnia-Erzegovina legati all'eresia bogomilla...

GIORDANO BRUNO - L'astronomo eretico
MARCHE - Jesi (AN) - La piazza del mercato
L'astronomo che fu processato per aver creduto all'esistenza di mondi abitati
Fu considerato eretico, condotto a Roma e processato dalla Santa Inquisizione che lo bruciò sul rogo in Campo dei Fiori, colpevole solo di aver pensato il giusto...

DAVID LAZZARETTI E I "GIUSDAVIDICI"
TOSCANA - Arcidosso (GR)
La città - Qui nacque David Lazzaretti
Torre Giurisdavidica - L'eremo di David Lazzaretti
Sono i due luoghi legati alla figura di David Lazzaretti che all’interno dell'eremo ricevette una stigmata, una croce centrale con due lettere c rovesciate ai lati...

SIMON MAGO
Roma - Basilica di Santa Francesca Romana
Il mistero di Simon Mago
Ma chi era questo personaggio che tutti gli apologeti cristiani denunciano come il primo degli eretici gnostici e padre di tutte le eresie? Simon Mago fu un personaggio considerato demoniaco da Pietro, perchè?

ALCHIMISTI

MAGO BENATO
Ferrara - Chiesa di S. Domenico
Il mago Benato
Viene ricordato il processo al mago BENATO accusato di utilizzare la magia ai danni di Leonello d’Este. Che sia stato un ciarlatano o no, alla morte del mago sulla città di Ferrara si abbattè un terribile terremoto...

RAIMONDO DI SANGRO, IL PRINCIPE DI SAN SEVERO
Raimondo di Sangro
Raimondo fu uomo dalla personalità inquietante ed affascinante, il Principe dei Misteri. Raimondo di Sangro, da illuminato rosacrociano ricerca la “verità non solamente attraverso la scienza ma a partire dalla natura e da quella parte complessa della natura che è l’IO”...
Napoli - Cappella di San Severo
Le macchine anatomiche
Secondo la "leggenda nera" queste strutture anatomiche sarebbero state in principio degli esseri umani frutto di un folle esperimento ad opera dello stesso Raimondo di Sangro che, avrebbe portato in laboratorio esseri umani.

PIER LUIGI NERVI
Roma - Chiesa di San Gaspare al Bufalo
Simboli e geometrie massoniche
Cercando di capire come mai l’ingegnere avesse voluto progettare la chiesa di San Gaspare del Bufalo in quel modo, ho potuto appurare sul web, che è stato collega dell’celebre urbanista Marcello Piacentini, il quale frequentava amicizie massoniche e anticlericali.

PARMIGIANINO
Fontanellato (PR) - La Rocca dei Sanvitale
L'alchimia del Parmigianino
il Parmigianino ha ben pensato di “trasformare” l’anima mortale del figlio in anima immortale, facendolo rivivere attraverso questi intensi disegni, cosa avvertibilissima entrando in questa piccola stanza funeraria.

MATTEO PALMIERI
Firenze - Via dei Cartolai
Il manoscritto segreto e la teoria della reincarnazione
Nel manoscritto furono esposte molte dottrine occulte e all’astrologia, ma ciò che fece insorgere le ire religiose fu un’antica credenza secondo la quale ogni anima preesisteva al corpo cui sarebbe andata ad incarnarsi.

FEDERICO II - Il Sovrano secondo solo a Gesù Cristo
Federico II
La sua vita fu particolarmente segnata dal suo giorno di nascita, essendo il successivo al 25 dicembre, si considerò sempre secondo solo a Gesù Cristo, quindi un prodigio, un prescelto, una sorta di predestinato.
MARCHE - Jesi (AN) - La piazza del mercato
Qui nacque il più grande imperatore alchimista
Federico II di Svevia nacque fortuitamente nella piazza del mercato di Jesi, Costanza d’Altavilla, sua madre, il 26 dicembre 1194 ebbe improvvisamente le doglie mentre passeggiava nella piazza durante il mercato.
PUGLIA - Andria (BA ) - Castel del Monte
Il castello voluto da Federico II per motivi ignoti
E' quasi certo che non sia stato costruito per caso, ma che sia stato concepito come un'enorme "macchina di iniziazione" all'interno del quale poteva essere formato il proprio spirito.


ARTISTI (architetti, scrittori, musicisti, pittori)

ARCIMBOLDO
Milano
Arcimboldo: la pittura alchemica dell'immortalità
Se uno dei più grandi pittori del Cinquecento italiano avesse lasciato dei messaggi in codice celati all’interno dei suoi quadri, sareste in grado di comprenderli e svelarli?

LEONARDO DA VINCI
Cesena - La Rocca Malatestiana
Leonardo da Vinci è stato qui
Leonardo aveva il compito di revisionare le fortificazioni del Castello per crearne un miglioramento. Ci restano alcuni suoi disegni raffiguranti i rilievi della cinta muraria, le due rocche, i rastrelli della porta principale...
FRIULI VENEZIA GIULIA - Palmanova (UD) - La città
Fu ideata da Leonardo da Vinci?
Fece una visita al luogo, e chissà, magari anche solo un suo consiglio ha dato origine all'intero complesso. Non sappiamo se abbia disegnato una bozza, magari celata e poi riutilizzata senza il suo nome...
TOSCANA - Vinci Loc. Anchiano (FI) - Casa natale di Leonardo Da Vinci - Qui è nato il più grande genio di tutti i tempi
La figura di Leonardo dona suggestione al luogo natale, ma è anche vero il contrario: gli scenari che circondano Anchiano, quasi immutati nel tempo,  rievocano la creatività e la genialità di Leonardo da Vinci...
Santa Fiora (GR) - Chiesa della Madonna della Neve
Un'incredibile somiglianza con Leonardo Da Vinci
Scoperto da Daniela Fogar il ritratto di San Girolamo che avrebbe un'incredibile somiglianza con Leonardo Da Vinci
TOSCANA - Rocca della Verruca
Le macchine volanti di Leonardo da Vinci
Una leggenda narra che lo stesso Leonardo Da Vinci avrebbe qui preso ispirazione per progettare le sue macchine per il volo...

GABRIELE D'ANNUNZIO
LOMBARDIA - Garda (VR)
La triste relazione con Alessandra di Rudinì
A Villa Canossa si dice che Alessandra Parlotti di Rudinì, vedova, ebbe una relazione con Gabriele D’Annunzio, ma che fu molto sfortunata...

DANTE
Bologna - Rotonda di Santa Maria del Monte
Una chiesa a pianta circolare e la croce uncinata
In via dell’Osservanza, sui colli bolognesi si trova un’antichissima chiesetta che, anticamente parte di un monastero, dal 1170 ospitò i monaci benedettini e fu visitato anche da Dante Alighieri, S. Domenico, S. Antonio da Padova e S. Bernardo da Siena.
Castelnuovo nè Monti (RE) - La Pietra di Bismanova
Il Monte del Purgatorio
Pare che transitò per questi luoghi anche Dante Alighieri, che ne parla nel IV Canto del Purgatorio e che alla Pietra di Bismantova sembra si sia ispirato nella concezione della stessa sagoma del Monte del Purgatorio.
Monteriggioni (SI) - La città
La città del girone dantesco
A guardarla potrebbe dare l’impressione di essere una sorta di “Gerusalemme celeste” . Ma viene invece ricordata come città infernale, perché incontrata da Dante nel XXXI° canto dell’Inferno...
Fossa (AQ) - Chiesa di Santa Maria ad Cryptas
Il Giudizio Universale e la psicostasi
Secondo una leggenda popolare Dante Alighieri ebbe modo di visitare la chiesa di Santa Maria ad Cryptas e fu talmente scosso dalla rappresentazione del Giudizio che ne trasse spunto per la realizzazione della Divina Commedia.

IL MAESTRO DELL'APOCALISSE
Novara - Il battistero di Novara
Il Maestro dell'Apocalisse
All'interno del battistero vi sono raffigurate otto scene dell'Apocalisse affrescate da un pittore ignoto di grande cultura, noto come il Maestro dell'Apocalisse di Novara.

PIER LUIGI NERVI
Roma - Chiesa di San Gaspare al Bufalo
Simboli e geometrie massoniche
Cercando di capire come mai l’ingegnere avesse voluto progettare la chiesa di San Gaspare del Bufalo in quel modo, ho potuto appurare sul web, che è stato collega dell’celebre urbanista Marcello Piacentini, il quale frequentava amicizie massoniche e anticlericali.

GIACOMO PUCCINI
TOSCANA - Torre del Lago (LU) - Il lago di Massaciuccoli
Qui abita ancora Giacomo Puccini
Puccini descrisse il luogo sempre come un "paradiso", perfetto per ispirare musica. Ci rimase anche dopo la morte e il suo spirito aleggia ancora adesso sulle acque perchè mai può esistere paradiso migliore.

GRANDI UOMINI DI CHIESA/ORDINI/CONFRATERNITE

BERNARDO DI CHIARAVALLE
EMILIA ROMAGNA - Chiaravalle della Colomba (PR) - Abbazia
L'origine delle abbazie cistercensi
Gemella dell'abbazia di Chiaravalle a Milano, questa abbazia è stata fondata da San Bernardo di Chiaravalle, secondo la richiesta del vescovo Arduino di Piacenza.

FRATE ELIA
Assisi (PG) - Basilica superiore di San Francesco
Che fine ha fatto frate Elia?
Tanto si conosce della storia di San Francesco d’Assisi quanto poco si sa di Frate Elia, suo successore nell’amministrazione dell’Ordine Francescano dopo la morte del Santo. Perché?

I 4 SANTI CORONATI
LAZIO - Roma - Chiesa dei 4 Santi Coronati
Chi erano i Quattro Santi Coronati?
I nomi dei 4 santi titolari, secondo la Pontificia Academia Cultorum Martyrum, sono: Castorio, Sinfroniano, Claudio e Nicostrato, commemorati l'8 novembre e divenuti simbolo della massoneria...

MISSIONARI DEL PREZIOSISSIMO SANGUE
Roma - Chiesa di San Gaspare al Bufalo
Simboli e geometrie massoniche
La chiesa di San Gaspare del bufalo è sede dei missionari del preziosissimo sangue, e in una o due vetrate dove si scorge una mano dalla quale fuoriesce sangue.

CONFRATERNITA DELLA FRUSTA
Lanciano (CH) - Chiesa di San Francesco
Confraternita della Frusta
La scena della Crocifissione è osservata dall’esterno da un frate della Confraternita della Frusta in atto auto flagellatorio con evidenti ferite sanguinanti. Una scena cruenta che introduce sopra le nostre teste un’anfiteatro di immagini emotivamente più forti.

CONFRATERNITA DEI DISCIPLINI
Almenno San Salvatore (BG) - Chiesa di San Giorgio
I Disciplinati e le punizioni corporee
Qui si distinse la confraternita dei Disciplinati, dedita alla preghiera e ad un'intensa flagellazione corporea come punizione ai propri peccati e come ricerca sensitiva verso le concrete sofferenze di Gesù Cristo....
Clusone (BG) - Oratorio dei Disciplini
Il Trionfo della Morte e i Disciplini
La confraternita dei Disciplini praticava in questo oratorio la “disciplina” ovvero l’autoflagellazione come espiazione per i propri peccati. Questo movimento nonostante le regole severe rivolte ad infliggersi ferite corporee raccolse molti seguaci...

CONFRATERNITA DELL'ORAZIONE E DELLA MORTE

Roma - La Confraternita dell'Orazione e della Morte
L'assistenza al trapasso dei morenti e i Libri dei Morti tibetani e cristiani
La Confraternita dell'Orazione e della Morte aveva il compito di accompagnare il morente al momento del trapasso, affinchè l'anima potesse lasciare il corpo e attraversare la soglia nel miglior modo...


CONFRATERNITA DEGLI UMILIATI
Solarolo Monasterolo (CR) - Chiesa di S.Pietro e Paolo
La confraternita degli Umiliati e il fiore della vita
Quello degli Umiliati fu un movimento religioso che fiorì e si sviluppò proprio in Lombardia, allargandosi poi al resto del Nord Italia tra il XII ed il XIII sec. Le sue origini si perdono nel mito, esistendo ben due diverse tradizioni...

ORDINE EQUESTRE DEL SANTO SEPOLCRO DI GERUSALEMME
Manoppello (PE) - Chiesa di Santa Maria Arabona
La cappella dell'Ordine equestre eletto dal papa
E’ un ordine cavalleresco considerato la sola istituzione laicale della Sata Sede con il compito di sopperire alle necessità del Patriarcato Latino di Gerusalemme e di aiutare e sostenere la presenza cristiana in Terra santa...

PERSONAGGI BIBLICI

RE DAVIDE
Isolabona (IM)
La città dell'arpa di Re Davide
Ovunque si va, e da qualsiasi parte si svolge lo sguardo, si vedrà sempre un'immagine di un'arpa e l'antico Re di cui ne viene sempre raffigurato il possesso: Re Davide.

GIONA
Petrella Tifernina (CB) - Chiesa di San Giorgio Martire
Giona inghiottito dalla balena
Sul portale centrale, nella lunetta, è inserita la scultura raffigurante Giona inghiottito e poi rigettato dalla balena, prefigurazione della morte e resurrezione di Cristo, un drago e l’Agnello crucifero...

LONGINO
Lanciano (CH) - Chiesa di San Francesco
Il Graal è conservato a Lanciano?
Anche qui abbiamo alcune gocce di sangue raggrumato, derivate dal miracolo eucaristico o portate da Longino? E se fosse questo il vero sangue di Gesù conservato da Longino e portato con sé fino alla sua morte?

I RE MAGI
PIEMONTE - Galliate (NO) - Il castello
Il rituale dei re Magi
Tutta la popolazione si ammalò di peste, ma vennero risparmiati inspiegabilmente i cittadini che si erano rifugiati nel castello, in particolar modo nel cortile, dove è presente l'affresco misterioso.

RE SALOMONE
Abbadia S.Salvatore (SI) - Chiesa di S. Salvatore dell'Amiata - Un mistero nella pietra
Questa interessantissima colonna, assai ricca di modanature, ci fa vedere, sotto l’abaco, una testa virile barbuta, probabilmente Re Salomone...
MARCHE - Osimo (AN) - Duomo di San Leopardo
Il messaggio alchemico del Duomo
Spesso le chiese templari erano un compendio di alchimia e numerologia, mai costruite a caso ma sempre seguendo un iter preciso che le portava ad essere specchio ed imitazione del Tempio di Re Salomone...

TEMPLARI

GUGLIELMO II DEGLI ADELARDI
EMILIA ROMAGNA - Mizzana (FE) - Chiesa di S.Matteo di Mizzana - Perchè un cavaliere templare si è fatto seppellire proprio qui? - Si trova alle porte di Ferrara, Santa Maria Annunziata di Betlemme conserva ancora un’abside circolare con archetti ciechi. Vi è il sepolcro di un cavaliere templare Guglielmo II degli Adelardi.

MAESTRI COMACINI - architetti dell'Ordine
Ferrara - Il Duomo di San Giorgio
Le anomale colonnine del Duomo
L’Opera fu realizzata dai maestri Comacini, famosi per lasciare messaggi nascosti nelle loro opere, forse sostituendo una particolare parola ad ogni colonnina ne verrebbero fuori una frase importante.

SAN GALGANO

THOMAS BECKET - L'assassinio nella cattedrale
Thomas Becket
L'assassinio nella cattedrale
Accadde così che improvvisamente, il 29 dicembre 1170, quattro cavalieri entrarono nella cattedrale di Canterbury e, proprio durante gli uffici divini, uccisero l’arcivescovo...
Cabriolo (PR) - Chiesa di S.Thomas Becket
Una mansio templare e la pesatura delle anime
Questo luogo era un'antica mansio templare e non a caso reca in sè importanti simbologie come ad esempio l'antico giudizio universale di derivazione egizia della pesatura delle anime...
Caramanico Terme (PE) - Chiesa di San Tommaso
Una chiesa dedicata a San Thomas Becket
Sulla SP 66 a circa 6 km da Caramanico Terme, nella frazione di San Tommaso, si trova una chiesa intitolata in origine a San Thomas Becket, l'arcivescovo di Canterbury, assassinato nella sua cattedrale nel 1173...

JAQUES DE MOLAY - L'ultimo Gran Maestro Templare
Jaques de Molay
Si dice che de Molay, in punto di morte abbia convocato davanti al Tribunale di Dio il papa entro 40 giorni e il re francese entro l'anno. Ebbene, 37 giorni dopo Clemente V morì e 8 mesi dopo morì anche Filippo il Bello.
Sermoneta (LT) - Un rotondo quadrato di SATOR
Un rotondo quadrato di SATOR e l'architrave spezzata
Quando Jaques de Molay, fu bruciato sul rogo, accusato di eresia e blasfemia dal Papa, le travi di questa chiesa di spezzarono da sole. Nel chiostro è presente il palindromo SATOR descritto in un cerchio.

UGO DE PAYENS - Il fondatore dell'Ordine
EMILIA ROMAGNA - Ferrara - S. Giacomo
La tomba di Ugo de Payens
In questa chiesa, secondo Marcantonio Guarini storico del 1600, ci sarebbe nascosta la tomba di UGO DE PAYENS, il fondatore dell’Ordine templare...

MASTRO FILIPPO - L'architetto templare
Osimo (AN) - Il Battistero di San Giovanni
Due battisteri speculari - Inoltre, ora scomparso per via di costruzioni moderne della città, esisteva nelle grotte sottostanti un pozzo-cisterna speculare alla fonte battesimale qui presente al centro di una sala circolare. Cosa avveniva nel battistero speculare sotterraneo?
Osimo (AN) - Il Duomo di San Leopardo
Il messaggio alchemico del Duomo - L’ordine era particolarmente legato alla figura dell’architetto, un mestiere molto importante sulla terra perché poteva creare edifici sacri “vivi”, una sorta di “congegno” per il contatto con l’Aldilà e con Dio...

GIOVANNI MICHIEL - Scrivano estensore della Regola
Sesto al Reghena (PN) - Chiesa di S.Maria in Sylvis
Il templare Giovanni Michiel
Sopra il portale è collocato un affresco staccato dalla loggetta con lo stemma dell'abate commendatario Giovanni Michiel che fu scrivano estensore della Regola e affiliato all'Ordine Templare...

GUIDO PALLAVICINO - Il Templare sepolto in una chiesa
EMILIA ROMAGNA - Fontevivo (PR) - Abbazia di San Bernardo La tomba del cavaliere templare
Il templare in questione è Guido Pallavicino, morto nel 1301, del quale a coprire la tomba è una lastra in cui è riportato il cavaliere vestito della sua stessa armatura. E contornato da una scritta...

ARMANNO PUNGILUPO - l'ultimo cataro ferrarese
EMILIA ROMAGNA - Ferrara - Il Duomo di San Giorgio
L'ultimo cataro ferrarese
Nella Cattedrale di Ferrara vi era il sepolcro (ormai distrutto) di Armanno Pungilupo, l’ultimo cataro ferrarese. Fu bruciato al rogo dopo essere stato riesumato dalla sua sepoltura nel Duomo...

GRANDI RE/CONDOTTIERI

NAPOLEONE BONAPARTE
La Maddalena (OT)
Chiesa di S. Maria Maddalena - La palla di Napoleone
Il municipio - La palla di Napoleone
Durante l’attacco di Napoleone una palla di cannone sfondò il soffitto della chiesa senza portare grossi danni. Si gridò al miracolo e si conservò la bomba inesplosa...

ALARICO
Cosenza
Il mistero del tesoro di Alarico
Il luogo esatto della tomba di Alarico rimase per sempre un mistero e del leggendario tesoro nascosto tra le acque del Busento si favoleggiò per secoli, dando origine ad una febbre che colpì intellettuali, studiosi, politici e gente comune di tutti i tempi.

AMMIRAGLIO NELSON
La Maddalena (OT) - Museo Diocesano
I favolosi candelabri dell'ammiraglio Nelson
Molti affermano che il regalo fu un atto di fede ma la realtà storica ci dice che si trattò solo di un gesto diplomatico. Chissà forse anche lui, in fondo al cuore, non ha resistito nel fare uno splendido dono alla Maddalena...

RE PIRRO
Campana (CS) - I giganti di pietra
Il re Pirro e gli elefanti
Questo generale aveva ereditato la tecnica degli "elefanti da guerra" dagli eserciti ed è possibile che queste strane statue siano state una sorta di celebrazione alle sue vittorie...

RE DESIDERIO
Capestrano (AQ) - Chiesa di San Pietro ad Oratorium
Il sogno di Re Desiderio
Sopra l'architrave del portale campeggia una scritta millenaria che narra delle sue origini, essa cita "a rege desiderio fundata anno milleno centeno renovata" (fondata dal re Desiderio, rinnovata nell’anno 1100)...

FIGURE MITOLOGICHE

ERCOLE
Caramanico Terme (PE) - Chiesa di San Tommaso
Una chiesa costruita su un santuario pagano
Questa chiesa è stata costruita su un tempio sacro ad Ercole, che veniva invocato a protezione delle sorgenti e delle acque salutari e proprio questo comune è noto noto per le sue acque termali curative...

GRANDI DONNE/REGINE/PAPESSE

ADELAIDE LA REGINA CORAGGIOSA
LOMBARDIA - Garda (VR) La Rocca
Adelaide, la regina coraggiosa
Adelaide, dopo che rifiutò le nozze imposte da Berengario II, fu imprigionata nella Rocca, ma con l'aiuto di un frate e un pescatore riuscì a fuggire nella notte...

BEATA ANGELA
Foligno (PG) - Chiesa di San Francesco
Beata Angela: tra misticismo e magia operativa
Ed ecco che l’esperienza mistica della beata Angela consente per la sua singolarità alcune considerazioni sul fenomeno del misticismo in generale e su quello cristiano in particolare. Addirittura un azzardo: sconfinare nella linea sottile che unisce la mistica cristiana alla magia operativa.

CIA DEGLI UBALDINI, LA DONNA CHE DIFESE LA ROCCA DI CESENA
Cesena - La Rocca Malatestiana
Il corridoio dei fantasmi e la stanza delle torture
Marzia degli Ubaldini, detta Cia, viene ricordata fra le donne combattenti più famose d’Italia. Moglie di Francesco Ordelaffi, si fece onore in battaglia guidando l’ultima resistenza della Rocca di Cesena contro le milizie Papaline del terribile cardinale Albornoz...

LE CORAGGIOSE ANASTASIA E LUCIA
Lucchio (LU)
La congiura sventata da due coraggiose fanciulle
Nel mese di giugno del 1437 tentarono nuovamente di conquistarlo con una nuova congiura, sventata dal coraggio di due donne, Anastasia figlia di Martino di Fiore e Lucia figlia di Nicolao di Martino, nate a Vico Pancellorum, e trovatosi a Lucchio per la loro sicurezza.

MADONNA FRARA - la fondatrice di Ferrara
EMILIA ROMAGNA - Ferrara - Il Duomo di San Giorgio
Madonna Frara
Sopra la porta destra della facciata vi è un curioso busto femminile. Si dice che un certo Marco fondò la città chiamandola con il nome di una fanciulla troiana che aveva recato con sè. Il suo nome era "Madonna Frara" ...

MATILDE DI CANOSSA - la difenditrice del Cristianesimo

Pieve Terzagni (CR) - Chiesa di San Giovanni Decollato
Il sator e la melusina
Si tratta, senza dubbio, di una delle pievi volute da Matilde di Canossa nel secolo XI, ma interessata da profonde e radicali trasformazioni tra i secoli XVII e XVIII...

Loro Ciuffenna Loc.Gropina (AR) - Pieve di S.Pietro
Un'esplosione di simbologie e il misterioso "Green Man" - Sulla facciata è presente una testa in marmo bianco di una donna mai identificata, anche se alcuni studiosi la vedrebbero come Matilde di Canossa soprattutto perchè il territorio era suo possedimento...
Diecimo (LU) - Pieve di Santa Maria Assunta
Il "Decimo" miglio
La pieve venne ampliata da Matilde di Canossa nel XII secolo che aggiunse 2 navate e i pilastri a strisce bianche e nere.
Lucchio (LU)
Congiure, fanciulle coraggiose e fughe di banditi nel luogo più inespugnabile della Toscana
La tradizione dice che la Rocca sarebbe stata commissionata da Matilde di Canossa, ma alcuni studiosi affermano che vi sarebbe stato un insediamento ancora precedente ad opera dei romani e dei longobardi...
Sambuca (PI) - La Rocca
La fuga di Selvaggia Vergiolesi e il Tesoro del Diavolo - Nel XII secolo vi fu un’importante disputa tra gli abitanti e i vescovi che dovette essere particolarmente accesa se a risolvere la questione intervenne la stessa Matilde di Canossa che con il suo carisma e potere mise la situazione al suo posto.

LA GIOCONDA
S.Secondo P.se (PR) - Castello dei Rossi
Il mistero della Gioconda
La corposa ed affascinante  storia di San Secondo Parmense, legata al nobile casato dei Rossi, si sta tingendo, indirettamente, dei colori di un mistero addirittura leonardesco che, da qualche tempo, sta infiammando i salotti culturali di mezza Europa

GIULIA GONZAGA
LAZIO - Vallecorsavecchia (FR) - Il villaggio medievale
Il coraggio di Giulia Gonzaga
Giulia Gonzaga, prima che i “Barbareschi” entrassero nel castello, riuscì, coraggiosamente a porsi in salvo, sembra mediante una sfrenata cavalcata verso Vallecorsa, per poi trovare rifugio a Roma...

PAPESSA GUGLIELMA
LOMBARDIA - Chiaravalle (MI) - Abbazia di Chiaravalle
Guglielma, la papessa
Qui ha vissuto Guglielma, la figura della più grande eresia femminile del medioevo.

I SALASSI E LA REGINA YPA
PIEMONTE - Candia Canavese (TO)
La crudele regina Ypa
Ypa era al contempo una sacerdotessa della dea Mattiaca e regina del popolo dei Salassi, antichi abitanti di palafitte nel canavese e precisamente del Lago di Candia.

TEODOLINDA - La regina cristiana longobarda
EMILIA - Bobbio (PC) S.Maria in Monte Penice
La chiesa voluta dalla regina
La stessa regina Teodolinda salì sul Monte Penice con San Colombano per mostrargli il territorio e fargli promettere di dedicare lì in cima una chiesetta alla Madonna.
LOMBARDIA - Perledo (LC) Il Castello di Vezio
L'ultima dimora della regina
Perledo significa “Per l’Eden” quasi si fosse consciamente rivolta alla preparazione del passaggio verso l’aldilà della regina Teodolinda, che ancora oggi sottoforma di fantasma vaga per questo castello
VENETO - Garda (VR) La Rocca
Il luogo delle nozze
In questa rocca, ormai scomparsa perchè distrutta da Ottone IV nel 1209, avvennero le nozze della regina Teodolinda...

SELVAGGIA VERGIOLESI
Sambuca (PT) - La Rocca
La fuga di Selvaggia Vergiolesi e il Tesoro del Diavolo - Proveniente da nobile famiglia ghibellina visse nella Rocca di “Poggio di Marco” vicino Piteccio fino a che il castello fu assediato e incendiato dai Guelfi con all’interno centinaia di persone. Lei riuscì a fuggire grazie ad un cunicolo...

POPOLI MISTERIOSI

RE DESIDERIO - il grande Re dei Longobardi

LOMBARDIA - Civate (LC ) - L'Eremo di San Pietro al Monte - La sacra fonte che donò la vista
La leggenda narra che il figlio di Re Desiderio, Adelchi, durante una partita di caccia, stava inseguendo un cinghiale fin dentro una chiesetta sita su questo monte...
LAZIO - Civita di Bagnoregio (VT)
La guarigione di Re Desiderio
Le due cittadine si trovavano un tempo nella zona chiamata Balneoregium dallo stesso re Desiderio che pare abbia miracolosamente curato una malattia con le acque termali di questa zona.

RE ESIO - Il Capostipite degli Etruschi
MARCHE - Jesi (AN) - Il Palazzo della Signoria
Il leone appartenuto a due imperatori
"Re Esio lo concesse, Federico II Imperatore lo coronò, la Repubblica, pontificando Alessandro IV, lo pose".

I SALASSI E LA REGINA YPA
PIEMONTE - Candia Canavese (TO)
La crudele regina Ypa
Ypa era al contempo una sacerdotessa della dea Mattiaca e regina del popolo dei Salassi, antichi abitanti di palafitte nel canavese e precisamente del Lago di Candia.

WALSER
Ornavasso (VB) - Santuario
Il misterioso popolo dei Walser
La storia leggendaria della Cattedrale dei Walser, l'immensa “ macchina spirituale” capolavoro dell'ignoto abate-cavaliere-alchimista, che in esso aveva profuso tutta la propria conoscenza e i propri legami di sangue e di potere

 

POPOLI DI GIGANTI

CICLOPI
LAZIO - Veroli (FR) - La Rocca
Un luogo dimora dei Ciclopi, popolo di giganti
In alcuni racconti popolari si dice che i costruttori di queste mura poligonali fossero di Ciclopi venuti dalla Grecia, i mitici Pelasgi, popolo di abili marinai dalle origini misteriose, da qui il nome di mura poligonali o pelasgiche...

GLI SHARDANA - Il popolo del mare
Gli Shardana
Gli Shardana sono i cosiddetti “Popolo del mare”, un popolo antico quanto misterioso. Chiamati anche Sher-Dan, ovvero Principi di Dan, oltre che Eracliti dai greci, Tirreni dagli italiani, Corsi in Corsica e Nure in Sardegna.
Teti (NU) - Il villaggio nuragico di Teti
Il dio-guerriero dai quattro occhi e la più antica immagine della maternità che si conosca
L’idoletto in terracotta rinvenuto ad Atzadalai, databile al neolitico medio (4700-4000 a.C.) è una delle più antiche “opere d’arte” della Sardegna.
Sinis Cabras (OR) - Località Monti Prama
I giganti di Monti Prama
Da pochi anni sono state ritrovate 30 statue di guerrieri alte ben 2 metri e recanti caratteristiche uniche al mondo. Il loro sguardo è ipnotico. Da chi sono state costruite? Forse dagli Shardana?

PERSONAGGI COMUNI CON UNA STORIA CURIOSA

EMILIA ROMAGNA
Spilamberto (MO) - Il castello di Spilamberto
Il torrione, una cella nascosta, un prigioniero dannato
Nelle scritte il prigioniero si firma con il nome di Filippo il Diavolino; in queste righe, insolite e piene di disperazione, l’uomo racconta di essere stato segregato per colpa di una donna...

SANTI

SANT'ANTIMO
Castelnuovo dell'Abbate (SI) - Abbazia di S.Antimo
Antimo un santo salvato dalle acque
Il popolo pagano chiese e fu accontentato, l'arresto e la conversione al dio pagano di Antimo, il fautore di questi nuovi ribelli. Antimò rifiutò e venne gattato nel Tevere con un sasso legato al collo.

SAN BASSIANO - Il santo dispensatore di miracoli
San Bassiano
La leggenda di San Bassiano
Nel 400, nella Lodi di allora, San Bassiano entrò nella città, guarendo istantaneamente tutte le persone affette dalla lebbra...
LOMBARDIA - Lodi Vecchio (LO) - Chiesa di San Bassiano
Le miracolose guarigioni della gamba lebbrosa
Si diceva che i vescovi di Lodi nel Medioevo avessero perennemente una gamba colpita dalla lebbra...

SAN COLOMBANO
La leggenda di san Colombano
San Colombano nacque in Irlanda intorno al 540 nella cittadina di Navan nel Leinster. Venne educato fin da bambino allo studio del latino e dei testi sacri. Divenne presto monaco al monastero di Bangor sotto il severo abate Comgall
EMILIA ROMAGNA - Bobbio (PC)
La città di Bobbio - La città di San Colombano
La Chiesa di San Colombano - La chiesa conserva le spoglie del santo
Il Ponte del Diavolo - Questo ponte è stato costruito dal diavolo in seguito all'inganno di S. Colombano
Santa Maria in Monte Penice - Venne costruita dalla Regina Teodolinda per intercessione di S.Colombano

SANTA CRISTINA
LAZIO - Basilica di S.Cristina
Santa Cristina
Cristina, figlia del prefetto Urbano, si convertì al Cristianesimo quando era ancora bambina e per questo motivo venne torturata senza pietà dal suo stesso padre.

SAN CRISTOFORO
ABRUZZO: Caramanico Terme (PE) - Chiesa di San Tommaso - La figura alchemica del Santo gigante
In chiave alchemica S.Cristoforo rappresenta un vero e proprio “geroglifico dello zolfo solare o dell'oro nascente, innalzato sulle onde mercuriali e poi portato dall'energia propria di questo mercurio, al grado di potenza posseduta dall'Elisir.”

SAN DONNINO
San Donnino
La leggenda di San Donnino
Qui, a Fidenza, che pochi anni fa si chiamava Borgo S. Donnino, perchè sorto e dedicato completamente al santo, è vissuto ed è morto il santo, dopo essere stato martirizzato per essere divenuto cristiano...
EMILIA ROMAGNA - Fidenza (PR) - La Cattedrale di S. Donnino La leggenda del Santo senza testa
Questa chiesa è stata costruita sul luogo del martirio di S. Donnino laddove al momento del taglio della testa, il Santo, miracolosamente prese la testa in mano e si addormentò sull'altra riva del fiume...

SAN ERCOLANO
Tuscolano Maderno (BS) - La Chiesa di S. Andrea
S. Ercolano e l'arca romana
Il destino del corpo di S. Ercolano venne fatto decidere a Dio e lasciato su una barca senza conducente. La barca approdò per volere divino a Maderno e il corpo fu riposto in un'arca di pietra nella chiesa di S. Andrea.

SANTA FOSCA
Torcello (VE) - S. Fosca
Fosca, una santa oscura
Fosca significa "oscura" e non è un caso che l'interno sia così buoi, solcato da intensi raggi di luce

SAN FRANCESCO - Il patrono d'Italia
Assisi (PG) - Grotta del Cinicchio
Potrebbe essere la reale grotta della conversione?
La grotta della conversione è l’unico sito ad oggi perso nella memoria e deve per forza essere poco fuori le mura della città, non è stato dimostrato che sia proprio questo il luogo, ma gli indizi sono tanti.
Assisi (PG) - Basilica superiore di San Francesco
San Francesco e il "diavoletto"
La recentissima scoperta di un “diavoletto” celato da Giotto su un dipinto relativo alla vita di San Francesco, nella Basilica da lui iniziata, pongono nuovamente l’attenzione sul gioco di poteri tra le fazioni ...
Assisi (PG) - Protomonastero di Santa Chiara
L'esoterismo e la magia della cassa mortuaria di San Francesco - L’inconfondibile mano di Elia decorò completamente, anche se immaginiamo senza l’accordo unanime del francescanesimo, l’intero sarcofago, con simboli esoterico-escatologici, e celebrò a suo modo l’ultimo saluto all’amico Santo.
MARCHE - Agolla (MC)
Il misterioso libro delle virtù
Famosa è la grotta dei frati, dove si rifugiò Bernardo di Quintavalle, compagno di San Francesco che soggiornarono entrambi in questa stessa grotta
Sarnano (MC)
L'angelo di fuoco
Un’antica leggenda narra che gli abitanti di Sarnano dall'indole litigiosa, discutevano spesso su qualsiasi argomento anche sulla decisone dello stemma finchè un giorno non passò per caso San Francesco che li illuminò...
Roma - Basilica di Santa Sabina
L'arancio di San Domenico
Fu qui che San Domenico incontrò San Francesco e fondò nel 1220 il monumentale convento con il paradisiaco chiostro tra i più belli di Roma: qui si trova l’arancio di S.Domenico, il primo arancio, secondo la tradizione, portato a Roma dal Portogallo...
LAZIO - Civita di Bagnoregio (VT)
La guarigione di San Bonaventura
Qui passò S. Francesco, come testimonia la grotta di San Bonaventura, all'interno della quale il santo guarì da un brutto male Giovanni Fidanza, ancora bambino.
PUGLIA - Ischitella (FG) - Chiesa di S. Francesco
L'albero capovolto dal diavolo
Pare che San Francesco d'Assisi, passando da queste parti, abbia piantato il suo bastone per terra, chissà, forse per emulare un po' le gesta di Mosè. Ma il bastone germogliò...

SAN GAUDENZIO
ANCONA - Senigallia (AN) - Il Duomo
Il sarcofago di San Gaudenzio
Il duomo, di fattura moderna, conserva un oggetto di fondamentale importanza per la città, il sarcofago di San Gaudenzio.

SANTA GIUSTA
Chiaramonti (SS) - Chiesa di Santa Giusta
Chi era Santa Giusta?
Attualmente si contano 11 Chiese in tutta la Sardegna dedicate a Santa Giusta, Le immagini presenti in questo articolo appartengono alla Chiesa di Chiaramonti (SS).

SAN GIUSTO E SAN SERGIO
Trieste - Cattedrale di S. Giusto martire
S. Sergio e l'alabarda caduta dal cielo
San Giusto e San Sergio sono stati due soldati romani martirizzati, ma San Sergio riuscì, nel momento della morte a compiere un gesto miracoloso...

SAN MARTINO
PIEMONTE - Viverone (BI)
San Martino
S.Martino passò anche per queste terre, esattamente ad Ivrea, dove gli fu negata ospitalità da ogni cittadino.

SAN MODERANNO
Berceto (PR) - Il Duomo
Le vicende di San Moderano e il miracolo del ramo
Ripartendo, si dimenticò di quel prezioso bagaglio e quando, accortosene, tornò indietro per riprenderle trovò che non poteva più raggiungere il ramo. Questo, infatti, si era inspiegabilmente ed improvvisamente sollevato...

SANT'OLCESE
Sant'Olcese (GE) - La città
La leggenda dell'orso ammansito
Il miracolo di Sant'Olcese, paesino in provincia di Genova che prende il nome dal vescovo francese vissuto nel 400. A lui è attribuito uno straordinario episodio: quello di aver addomesticato un orso che terrorizzava la gente del posto...

SANT'OMOBONO
LOMBARDIA - Cremona
Il Duomo - L'uomo buono e il sacchetto di monete
Nella cripta è possibile ammirare i resti di Sant'Omobono, che vuole appunto significare "uomo buono" con ancora in mano il suo inseparabile sacchetto delle monete che era solito donare sempre ai poveri...

SAN PATRIZIO
Orvieto - Il pozzo di S. Patrizio
S. Patrizio il santo a contatto con l'aldilà
S. Patrizio si diceva che pregava nei pressi di una caverna molto profonda che si trovava in un isolotto dell’isola di Derg, nell’Irlanda nord-occidentale, perché solo lì poteva essere in contatto con l’aldilà.

SAN PIETRO, IL PRIMO PAPA
San Piero a Grado (PI) - Chiesa di S. Pietro a Grado
La prima celebrazione eucaristica
La tradizione dice che qui sarebbe sbarcato nel 44 d.C. San Pietro in viaggio dalla Palestina e vi avrebbe celebrato la prima celebrazione eucaristica in Italia, per poi recarsi a Roma. Pietro utilizzò per l'evento un altare, una colonna con un piano di marmo...
Roma - Basilica di Santa Francesca Romana
Le impronte di Pietro
La lastra di pietra vulcanica reca le impronte dell’apostolo Pietro causate dall’apostolo il quale nella lotta mortale contro Simon Mago lì si sarebbe inginocchiato per invocare l’intervento divino al fine di sconfiggere il sedicente mago

SAN SIMPLICIO
Olbia - Chiesa di San Simplicio
Un santo veneratissimo in Sardegna
Simplicio non fu solo il primo vescovo di Olbia, ma dell’intera Sardegna e l’ultimo in questa regione ad essere divenuto martire. E' il patrono della Diocesi di Tempio e della città di Olbia. Fu martirizzato in questo luogo...

ABRUZZO
Ortona (CH) - Basilica di San Tommaso Apostolo
Le reliquie di San Tommaso
Questa Basilica dall’aspetto imponente, conserva dal 1258 (XIII secolo) le ossa dell’Apostolo Tommaso, colui che non credeva se non alla vista dei fatti; diversi affreschi e vetrate testimoniano questo particolare evangelico.

SAN VITO
S.Vito
Il santo fanciullo
Viene spesso rappresentato come un fanciullo in veste monacali ed è il protettore di epilettici, idrofobi, isterici e malati di corea o ballo di S.Vito...
EMILIA ROMAGNA - S.Vito Ostellato (FE) - Pieve di S.Vito - Il ritorno alle origini
E’ dedicata a San Vito, Modesto e Crescenzio, martiri uccisi da Diocleziano. Il fatto che si trovi a pochi chilometri dall’Abbazia di Pomposa può rivelare una sua piccola identità...
BASILICATA - Maratea (PZ) - Chiesa di San Vito
Una stigmata autoinflissa?
All'interno è presente una statua di San Vito, con una curiosa particolarità, egli si ferisce la gamba con un coltello...

S.ZITA
TOSCANA - Lucca - Chiesa di S.Frediano
La trasformazione dei pani
Zita rispose semplicemente: "Rose e fiori" E furono proprio rose e fiori che uscirono dalla sua veste soprendendo tutti i presenti...

 



Il portale dei Luoghi Misteriosi
www.luoghimisteriosi.it - info@luoghimisteriosi.it

Il portale dei Luoghi Misteriosi (english version)
www.mysteriousplaces.it

Il portale degli ancient aliens
www.ancientaliens.it

Il portale dei luoghi di guarigione, forza e immortalità
www.luoghidiguarigione.it

Il portale dei misteri animali
www.misteribestiali.it

® Luoghi Misteriosi
Luoghi Misteriosi è un marchio registrato
è vietato copiare il contenuto di questo sito senza l'approvazione dei relativi autori
per utilizzo di foto, testi, contenuti contattare info@luoghimisteriosi.it