LUOGHI DI FORZA

IL NOSTRO LIBRO UFFICIALE!

Aiutaci a crescere. Acquista il nostro libro!





Regioni D'Italia

Luoghi


 


ALDILA'


CAMPANIA

Il Cimitero delle 366 Fosse

Napoli - Cimitero delle 366 Fosse
Qui la presenza della morte assume un aspetto particolare: al posto del dolore, del cordoglio, del lutto, si ha la sensazione di una grande prova che ci attende, la possibilità che la morte non sia solo la fine di una esistenza senza senso ma bensì l’inizio di una nuova vita.

Il Chiostro degli Incurabili

Napoli - Chiostro degli incurabili
E così, mentre i malati lottavano per le loro vite a pochi metri dal chiostro, in gran segreto, nelle notti più buie, si riuniva l’élite napoletana per trovare una strada che regalasse la vita eterna.

EMILIA ROMAGNA

Le porte dell'aldilà

Ferrara - Il Duomo di San Giorgio
A partire dall’Arcangelo partono due cortei che si dirigono verso le lunette laterali, che sarebbero le rispettive porte dell’aldilà… a destra quella dell’inferno, mentre a sinistra quella del paradiso...

La camera alchemica e la camera ottica

Fontanellato (PR) - La Rocca dei Sanvitale
Il Parmigianino ha ben pensato di “trasformare” l’anima mortale del figlio in anima immortale, facendolo rivivere attraverso questi intensi disegni, cosa avvertibilissima entrando in questa piccola stanza funeraria.

Il fiore della vita e le 11 sepolture

Pellegrino Parmense (PR) Fr. Careno - Santuario della Beata Vergine Assunta
Sono stati gli scavi archeologici iniziati nell’ottobre 2004, come prima fase dei lavori di restauro e consolidamento che hanno interessato il santuario, a riportare alla luce una storia che, qui, si fa tanto affascinante quanto misteriosa.

La pesatura delle anime

Talignano (PR) - Chiesa di S.Biagio
La lunetta sopra il portale d’ingresso rappresenta la PSICOSTASI, ovvero la pesatura delle anime. Sulla bilancia si trovano due anime, sottoposte a giudizio al momento del trapasso.

Il Monte del Purgatorio

Castelnuovo nè Monti (RE) - La Pietra di Bismanova
Pare che transitò per questi luoghi anche Dante Alighieri, che ne parla nel IV Canto del Purgatorio e che alla Pietra di Bismantova sembra si sia ispirato nella concezione della stessa sagoma del Monte del Purgatorio.

I misteriosi ipogei

Santarcangelo di Romagna (RN) - Gli ipogei
Un’eredità dal passato che parla di un mondo parallelo, quello sotterraneo, un aldilà percorribile dal nostro corpo a preparazione di quello che attraverseremo con la nostra anima o di quello che abbiamo percorso prima di nascere...

LAZIO

L'assistenza al trapasso dei morenti e i Libri dei Morti tibetani e cristiani

Roma - La Confraternita dell'Orazione e della Morte
La Confraternita dell'Orazione e della Morte aveva il compito di accompagnare il morente al momento del trapasso, affinchè l'anima potesse lasciare il corpo e attraversare la soglia nel miglior modo...

La Sedia del diavolo

Roma - Monumento di Elio Callisto
Qui avvenivano i "Lemuria" o "Lemuralia" riti funebri celebrati il 9, l'11 e il 13 maggio per esorcizzare i lemuri, ovvero gli spiriti dei morti. Venivano celebrati anche i "Parentalia" o "Parentali" in onore degli spiriti defunti dei parenti.

Antico sepolcro o vasca votiva?

Coreno Ausonio (FR) - La Grotta delle Fate
Questa “vasca” dai lineamenti regolari, è stata ipotizzata come un sarcofago entro il quale si presume fosse stato deposto il cadavere presumibilmente di una persona importante data la complicata fattura del monumento...

Il sonno sacro di S.Cristina

Bolsena (VT) - Basilica di S.Cristina
Questi misteri non sono mai stati del tutto stati spiegati, se non con riferimenti a fenomeni psicosomatici in cui il potere della mente raggiungerebbe una tale intensità energetica da provocare segni evidenti sul corpo

La città sospesa

Civita di Bagnoregio (VT)
E' una cittadina estremamente affascinante perchè isolata agli occhi di chi si avvicina, raggiungibile solo da un ponte che la unisce a Bagnoregio, che sembra sospeso sul nulla...

Il pranzo del Purgatorio

Gradoli (VT) - La città
Questa è una normalissima tradizione della religione cattolica ortodossa, ogni domenica infatti è uso portare a messa del cibo da appoggiare direttamente nei pressi dell'altare per nutrire le anime dei morti

LIGURIA

La Morte che schiaccia i poteri terreni

Cencio (SV)
In mezzo ai paramenti sacri, è stato trovato un inquietante stendardo risalente a duecento anni fa e che ha un’immagine della morte che schiaccia i poteri terreni, infatti sotto i piedi scheletrici calpesta i copricapi di papi, cardinali e imperatori

LOMBARDIA

Il Trionfo della Morte e i Disciplini

Clusone (BG) - Oratorio dei Disciplini
I confratelli disciplini accompagnavano il defunto nel viaggio verso l’aldilà, conducendolo con grande meticolosità. Essi promuovevano e seguivano un rapporto con la morte molto più fisico, era d’obbligo occuparsi del corpo con un rituale molto preciso...

Il trionfo della Morte anche sulla Chiesa

Pisogne (BS) - Chiesa di S.Maria della Neve
Questa volta ad essere colpiti dalla Morte sono proprio gli stessi ecclesiastici, accusati già allora di ricchezze sconfinate e avidità verso il denaro a volte al di sopra anche dell'uomo comune.

Una misteriosa scena dell'"adultera" senza pulille

Cremona - Chiesa di San Sigismondo
Nell'affresco del Beccaccino che rappresenta l’“Adultera davanti a Cristo”, tutti i personaggi rappresentati hanno gli occhi privi di pupilla, un fatto, questo, che dà alla pittura una dimensione quantomeno insolita, quasi eterea, spiritica...

Le piramidi di Montevecchia

Rovagnate (LC) - Parco di Montevecchia
Sono disposte come le piramidi egizie, a imitazione della cintura di Orione perchè potessero essere una porta verso il cielo cosicchè si potesse, una volta defunti, ritrovare la via di casa nell'aldilà...

Una strada per il paradiso

Perledo (LC) - Perledo e il Castello di Vezio
Perledo significa “Per l’Eden” quasi si fosse consciamente rivolta alla preparazione del passaggio verso l’aldilà della regina Teodolinda, che ancora oggi sottoforma di fantasma vaga per questo castello

Le monache senza volto

Torba (VA) - Il monastero di Torba
Il giorno in cui gli spiriti delle monache riusciranno a rientrare nel dipinto, avranno finalmente le corrispettive immagini celesti e potranno finalmente accedere al Paradiso. Quando ciò accadrà... noi lo sapremo!

MARCHE

Il percorso iniziatico dei 7 Templi

Camerano (AN) - La città sotterranea
Sotto la città di Camerano si estendono ipogei, templi, gallerie ramificate anche su più livelli e comunicanti tra loro questo labirinto costituisce un percorso iniziatico nell'aldilà, anche perchè in questi luoghi un tempo si tumulavano i morti...

Il papa e l'obelisco

Urbino - Piazza Risorgimento
Resta il mistero del perché l'obelisco sarebbe stato portato qui, per di più dopo la morte del papa. Forse per innalzare l’anima, qui rimasta nonostante il corpo si trovi altrove, verso il cielo, in quanto gli obelischi avevano una funzione similare a quella delle piramidi?

MOLISE

Un morto che esce dalla sua sepoltura

Petrella Tifernina (CB) - Chiesa di San Giorgio Martire
E’ evidente che si tratta di un uomo che vuole uscire dalla sua sepoltura, ovvero dalle tenebre, in cui è posto...

PIEMONTE

Veri “portali magici” o semplice leggenda?

Torino - Le tre grotte alchemiche
Perchè questa forma, questa altezza, che cosa si voleva attirare? Quale tipo di energia magari dell'aldilà si voleva concentrare?

Un campanile troppo alto

Galliate (NO) - La chiesa parrocchiale
Man mano prendeva corpo l’ipotesi che la chiesetta fosse adibita a questi riti di iniziazione e il disegno ne fosse il simbolo, che poi qualcuno, forse per demonizzare il valore di chi aveva creato tutto questo, si era preoccupato di murare la nicchia stessa...

Il sonno sacro

Novara - Il Duomo
Il sonno era considerato un momento di "estasi" in cui l'anima poteva momentaneamente abbandonare il corpo per viaggiare in luoghi remoti dello spirito, fino allo stesso incontro con Dio, con la Madonna, con i Santi.

L'impressionante cupola che sfiora il cielo

Novara - La basilica di San Gaudenzio
Anche questo doveva essere spaventosamente alto e avere la forma di un'antenna. Perchè questa forma, questa altezza, che cosa si voleva attirare? Quale tipo di energia magari dell'aldilà si voleva concentrare?

Il Libro dei Morti

Torino - Museo egizio
Il Libro dei Morti è una sorta di manuale da portarsi appresso nel lungo e difficile cammino nell'aldilà fino a giungere al cospetto di Osiride dopo aver affrontato una serie di ulteriori difficili prove...

PUGLIA

L'anticamera del Paradiso

Andria (BA) - Castel del Monte
L'ottagono è la forma geometrica a metà tra il cerchio e il quadrato, tra il cielo (cerchio) e la terra (quadrato), è il luogo cioè di incontro tra terra e cielo, tra uomo e Dio; chi vi entra può trovarsi nell'anticamera del Paradiso.

SARDEGNA

Le prodigiose statue-menhir e il mistero dell'uomo capovolto

Laconi (NU) - Il museo delle statue-menhir
Quest'immagine rappresenta davvero la caduta dell'anima nell'aldilà o forse qualcos'altro che ha profondamente colpito il popolo sardo?

Sa babbaieca: il viale della morte

Gairo Vecchio (OG)
Qui a Gairo la via della morte si chiama "Sa babbaieca" (da "Babbai" babbo e "Eca" uscita verso un sentiero campestre) e terminava in un precipizio. Qui venivano condotte le persone anziane in seguito ad un macabro rituale...

L'energia tellurica della Tomba dei Giganti

Arzachena (OT) - Tomba dei Giganti Coddu Vecchiu
Presso le tombe dei giganti si presume che venissero svolti rituali legati al richiamo della vita e della rinascita, proprio nell’esedra ove vi era la presenza di sedili e di maggiore concentrazione di energia tellurica...

L'ultimo martello della Femina Agabbadora

Luras (OT) - Museo Galluras
Questo martello veniva usato dalle “Femine Agabbadore”, donne in veste di "Nera mietitrice" che avevano il compito di “finire” un malato terminale, accompagnandolo nell'aldilà...

L'entrata per l'aldilà?

Oschiri (OT) - Chiesa e altare rupestre di Santo Stefano
Questo luogo incredibilmente misterioso si presume fosse un altare d’entrata al luogo di culto per l’oltretomba e i segni potrebbero descrivere il percorso iniziatico per il passaggio dalla vita alla morte...

Il castello che appartiene al diavolo

Samugheo (OR) - Il Castello di Medusa
Dariu visse con la moglie i restanti anni della sua vita in totale solitudine, finchè, vicino alla fine, non avendo avuto figli, decise di lasciare in eredità il castello ai diavoli dell'inferno...

TOSCANA

Il manoscritto segreto e la teoria della reincarnazione

Firenze - Via dei Cartolai
Nel manoscritto furono esposte molte dottrine occulte e all’astrologia, ma ciò che fece insorgere le ire religiose fu un’antica credenza secondo la quale ogni anima preesisteva al corpo cui sarebbe andata ad incarnarsi.

L'entrata dell'inferno

Lucca - Chiesa di S.Agostino
Ecco che sotto di lui si aprì un buco nel terreno dove l'uomo sprofondò all'inferno.

La bella addormentata

Lucca - Duomo di S.Martino
Ecco che con Ilaria del Carretto di nuovo viene affrontato il tema del sonno sacro.

Qui abita ancora Giacomo Puccini

Torre del Lago (LU) - Il lago di Massaciuccoli
Puccini descrisse il luogo sempre come un "paradiso", perfetto per ispirare musica. Ci rimase anche dopo la morte e il suo spirito aleggia ancora adesso sulle acque perchè mai può esistere paradiso migliore.

La città del girone dantesco

Monteriggioni (SI) - La città
A guardarla potrebbe dare l’impressione di essere una sorta di “Gerusalemme celeste” . Ma viene invece ricordata come città infernale, perché incontrata da Dante nel XXXI° canto dell’Inferno...

L'edificazione del paradiso "terrestre"

Pienza (SI)
Appena divenuto papa, Pio II, ebbe un unico desiderio, costruire la città perfetta, un eden sulla terra, uno specchio di come vedeva lui il Paradiso terrestre.

UMBRIA

L'esoterismo e la magia della cassa mortuaria di San Francesco

Assisi (PG) - Protomonastero di Santa Chiara
L’inconfondibile mano di Elia decorò completamente, anche se immaginiamo senza l’accordo unanime del francescanesimo, l’intero sarcofago, con simboli esoterico-escatologici, e celebrò a suo modo l’ultimo saluto all’amico Santo.

Un tunnel verso l'aldilà

Orvieto - Il pozzo di S. Patrizio
S. Patrizio si diceva che pregava nei pressi di una caverna molto profonda che si trovava in un isolotto dell’isola di Derg, nell’Irlanda nord-occidentale, perché solo lì poteva essere in contatto con l’aldilà.

Le mummie di Ferentillo

Ferentillo (TR) - Chiesa di Santo Stefano
Su ogni cadavere e’ sorta una leggenda ad opera dei frati che custodivano la cripta prima che questa fosse aperta al pubblico: soldati napoleonici impiccati, malati di colera, vittima di un assassinio e suo carnefice, genti asiatiche, alcuni esemplari macrocefali

 


Luoghi Misteriosi collabora con


Interviste


Argomenti


Simboli



Il portale dei Luoghi Misteriosi
www.luoghimisteriosi.it - info@luoghimisteriosi.it

Il portale dei Luoghi Misteriosi (english version)
www.mysteriousplaces.it

® Luoghi Misteriosi
Luoghi Misteriosi è un marchio registrato
è vietato copiare il contenuto di questo sito senza l'approvazione dei relativi autori
per utilizzo di foto, testi, contenuti contattare info@luoghimisteriosi.it

I nostri libri

Negli ultimi anni siamo cresciuti molto contando sempre sulle nostre forze per dare visibilità a luoghi poco conosciuti del nostro bellissimo paese.

Adesso abbiamo bisogno del tuo aiuto affinchè possiamo crescere ancora di più.

Aiutaci a crescere! Acquista il nostro libro!

I nostri siti


Sito consigliato da

 

 

Centro regionale
Beni Culturali Abruzzo

Multimedia